• RAI ITALIA: DA LUNEDÌ LE NUOVE PUNTATE DI “COMMUNITY – L’ALTRA ITALIA”
    Notiziario Flash

    ROMA\ nflash\ - Andranno in onda da lunedì prossimo su Rai Italia le nuove puntate di “Community – l’Altra Italia”, programma condotto da Benedetta Rinaldi e Alessio Aversa tutto dedicato alle comunità italiane all’estero. (nflash) 


  • RACCONTARE NAPOLI: DIEGO DE SILVA ALL’IIC DI BRUXELLES
    Notiziario Flash

    BRUXELLES\ nflash\ - Nell'ambito delle manifestazioni "Campania!" organizzate in collaborazione con la Regione Campania, l’istituto Italiano di Cultura di Bruxelles il prossimo 3 maggio ospiterà l’incntro con lo scrittore Diego De Silva “Raccontare Napoli”. Con De Silva, dalle 19 in Istituto, ci sarà Claudio Gigante (ULB). L’incontro è organizzato in collaborazione con il Salone del libro di Torino. (nflash) 


  • PRIMARIE PD/ SOLIDALI E INSIEME: AVANTI CON RENZI
    Notiziario Flash

    SAN GALLO\ nflash\ - Alla vigilia delle primarie del Pad, la redazione di “Solidali e Insieme” di San Gallo invita i connazionali a votare per il segretario uscente, Matteo Renzi. Dopo aver ricordato che nella circoscrizione elettorale Europa 1 in cui è compresa anche la comunità italiana residente in Svizzera sono state presentate solo le liste di sostegno alle candidature di Andrea Orlando e Matteo Renzi – dunque non sarà possibile votare per Emiliano – “Solidali e Insieme” ricorda che nella Svizzera orientale saranno istituiti seggi a San Gallo (Centro Culturale Italiano, Unterer Graben 1), Frauenfeld (Sindacato Unia, Gaswerkstrasse 9), Kreuzlingen (Centro italiano - Viale Italia 1) e Coira (Wagnerstr.7). Concludendo, “Solidali e Insieme” chiede sostegno alla lista Europea “Avanti Insieme per Matteo Renzi”. (nflash) 


  • CCIS: BILANCIO ALTAMENTE POSITIVO PER LA DELEGAZIONE ITALIANA PRESENTE AL SALÓN DE GOURMETS DI MADRID
    Notiziario Flash

    MADRID\ nflash\ - Si è conclusa ieri, 27 aprile, la XXXI edizione del Salone Internazionale del Club de Gourmets di madrid, la principale fiera in Spagna dedicata alla gastronomia tipica e di qualità. Durante le 4 giornate in cui si è svolta la manifestazione circa 90.000 operatori del settore hanno visitato i quattro padiglioni allestiti per l’occasione con espositori nazionali ed internazionali. Il bilancio di questa edizione del Gourmets è stato “altamente positivo” per le 14 imprese italiane che hanno esposto all’interno dell’Area Italia gestita dalla Camera di Commercio e Industria italiana per la Spagna – CCIS, in collaborazione con Agenzia Ice, grazie soprattutto alla presenza di importanti imprese di distribuzione e importazione ed il grande interesse che hanno suscitato i prodotti presentati. La prossima edizione del Salón de Gourmets si svolgerà dal 7 al 10 maggio 2018. (nflash) 


  • STEFANO BENNI ALL’IIC DI MARSIGLIA
    Notiziario Flash

    MARSIGLIA\ nflash\ - Il prossimo 4 maggio Stefano Benni sarà ospite dell’Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia. L’incontro con lo scrittore inizierà alle 18.30 presso l'Istituto; in questa occasione, Benni presenterà la sua ultima raccolta di racconti “Cari Mostri”, edito dalla casa editrice “Actes Sud”, alla presenza della traduttrice Marguerite Pozzoli, direttrice della collezione Lettres italiennes della suddetta casa editrice. L'evento è organizzato in collaborazione della casa editrice Actes Sud. (nflash) 


  • LO SPECCHIO/ CASA D’ITALIA A TORONTO/ CONSIGLIO: SUONARE LA CAMPANA A RACCOLTA
    Notiziario Flash

    WOODBRIDGE\ nflash\ - ““C’è qualcosa di nuovo oggi nel sole anzi di antico; io sono altrove……”. Per me che ho chiaro lo scenario che va profilandosi contro la Comunità Italiana di Toronto, il Pascoli credo sintetizzi il percorso obbligato che quella parte sana della comunità dovrà intraprendere (...) Mi riferisco al progetto di vendere l’edificio del Consolato e le aree di pertinenza per realizzare un mega edificio di non so quanti piani concretizzando una permuta con un costruttore che per puro caso mi richiama alla memoria lo stesso Pascoli, progetto che ha tutori e sponsor tra i soliti “signorsi”, per ottenere in cambio locali da destinare a sedi degli organismi di rappresentanza del Governo italiano in Toronto e un gruzzolo di milioni da inviare a Roma”. Inizia così la lettera che Carlo Consiglio ha inviato al settimanale “Lo Specchio”, diretto a Woodbridge da Giovanna Tozzi. (nflash) 


  • UNICEF: ISHMAEL BEAH IN GIORDANIA TRA I BAMBINI COLPITI DALLA GUERRA IN SIRIA
    Notiziario Flash

    GINEVRA\ nflash\ - Ishmael Beah, scrittore, ex bambino soldato e sostenitore dell’UNICEF per i diritti dei bambini colpiti dalla guerra, ha concluso ieri una visita di tre giorni in Giordania. Beah, noto a livello internazionale per i suoi libri, “Memorie di un soldato bambino” e “Domani sorgerà il sole”, ha incontrato circa 50 giovani provenienti da Giordania, Libano e Siria. Le vite di molti di loro sono state stravolte dai sei anni di guerra in Siria. Beah – riporta l’Unicef – ha fatto visita ai bambini nel campo per rifugiati di Za’atari, vicino al confine siriano, e a un centro supportato dall’UNICEF, ad Amman, dove i bambini e i giovani possono andare ad imparare e ricevere supporto psicosociale. Dopo oltre sei anni di guerra e terribili violenze, oltre 2,5 milioni di bambini provenienti dalla Siria vivono attualmente come rifugiati in Turchia, Libano, Giordania, Egitto e Iraq. (nflash) 


  • JOSÈ PRESTIFILIPPO CONFERMATO ALLA PRESIDENZA DELLE DELLE FAMILIAS SICILIANAS DI PARANÁ
    Notiziario Flash

    PARANÀ\ nflash\ - Ieri, 27 aprile, Josè Prestifilippo è stato confermato come presidente delle Familias Sicilianas di Paraná. Nella riunione di ieri, oltre ad eleggere il Direttivo, è stato dichiarato “socio onorario” delle Familias uno degli ultimi leonfortesi a Paraná, Pietro Debole. (nflash) 


  • RICKY FILOSA PRESENTA IL MAIE IN GUATEMALA: L’ORGOGLIO DI ESSERE ITALIANI NEL MONDO
    Notiziario Flash

    CITTÀ DEL GUATEMALA\ nflash\ - Coordinatore MAIE Nord e Centro America, Ricky Filosa ha presentato il MAIE all'evento “Paseo Italia” in Guatemala. “Al di là di destra e sinistra, dei soliti partiti romani che si sono dimenticati di noi che viviamo all’estero, il MAIE siamo noi, siete voi, voi che fate grande l’Italia nel mondo”, ha detto Filosa che oggi dal proprio profilo Facebook, ha ringraziato i connazionali presenti. “Il MAIE – ha detto Filosa dal palco – è l’orgoglio di essere italiani nel mondo, al di là di destra e sinistra, dei soliti partiti romani che si sono dimenticati di noi che viviamo all’estero. Il MAIE siamo noi, siete voi, noi italiani all’estero che facciamo grande l’Italia ne l mondo”. Riferendosi all’evento Paseo Italia: “Torneremo a Santo Domingo contenti di avere visto qualcosa di unico e di grande, qui in Centro America, targato Italia”. (nflash) 


  • E-NOVIA: LA FABBRICA DI IMPRESE HI-TECH E MADE IN ITALY SI TRASFORMA IN SPA/ PRESTO SEDI IN SILICON VALLEY E GIAPPONE
    Notiziario Flash

    MILANO\ nflash\ - Una fabbrica che produce imprese hi-tech e Made in Italy, in stretta relazione con politecnici e università. Ecco il modello e-Novia, che dalla sede di Milano, tra società controllate e partecipate ha finora portato sul mercato 12 società. Il 26 aprile, l’assemblea dei soci ha approvato la trasformazione di e-Novia da Società a responsabilità limitata a Società per Azioni. Contestualmente, l’assemblea ha provveduto alla nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione, che sarà presieduto da Umberto Simonelli Silva. (nflash) 


  • IL CHITARRISTA PIERLUIGI CLEMENTE IN CONCERTO IN ALBANIA
    Notiziario Flash

    TIRANA\ nflash\ - Gli eventi organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura di Tirana per il mese di maggio si aprono con una serie di concerti di musica classica. Il primo appuntamento sarà con Pierluigi Clemente che terrà dei concerti di chitarra classica in due città d’Albania: il primo sarà martedì 2 maggio alle ore 18.00 presso Teatri i Kukullave a Pogradec, mentre il secondo si terrà a Korçë, alle ore 19.00 presso Dyqani i Rakos, Pazari i Vjetër. Il programma del concerto presenta solo brani originali per chitarra ed è incentrato sui periodi “classico” e “romantico” della letteratura per chitarra, eseguiti in questa occasione su uno strumento originale dell’epoca (una chitarra francese della scuola di Mirecourt). I concerti di Pierluigi Clemente avranno luogo grazie alla partecipazione dell’Istituto Italiano di Cultura al Progetto "Suono italiano - Friuli in musica" che nasce dalla volontà della Fondazione Friuli e del CIDIM di promuovere all’estero e in Italia le eccellenze musicali friulane, selezionate dal Conservatorio Jacopo Tomadini di Udine. (nflash) 


  • DIRITTI E PRESTAZIONI SOCIALI IN BELGIO: A BRUXELLES LA NUOVA “PILLOLA DI VITA BELGA” DE “LA COMUNE DEL BELGIO”
    Notiziario Flash

    BRUXELLES\ nflash\ - “Quali sono i nostri diritti sociali in Belgio? Sono un cittadino italiano, europeo, simil-belga, un po' meno, un po' più? E se lavoro? E se non lavoro?”. Ce ne sono di cose da dire, di cose soprattutto da sapere: per questo “La comune del Belgio” ha deciso di dedicare il nuovo appuntamento della “Pillola di Vita Belga” proprio ai diritti e alle prestazioni sociali. Appuntamento mercoledì prossimo, 3 maggio, dalle 18.30, presso l'Université Populaire de Bruxelles (rue de la Victoire, 26, 1060 Saint-Gilles). Durante l’evento, organizzato in collaborazione con Collectif Formation Société ASBL, si parlerà soprattutto di sussidi di disoccupazione, assegni familiari, ferie e permessi, pensioni. (nflash) 


  • LA COPEAM IN TUNISIA AL PREMIO HERMÈS
    Notiziario Flash

    ROMA\ nflash\ - Si è tenuta oggi ad Hammamet, in Tunisia, la cerimonia per il “Prix Hermès”, un riconoscimento istituito nel 2014 da due Associazioni tunisine (Med21 e il Forum Internazionale di Réalités) e della COPEAM (Conferenza Permanente dell’Audiovisivo Mediterraneo). L’iniziativa ha l’obiettivo di rafforzare la comunicazione e promuovere la libertà di espressione nel Mediterraneo, attraverso un riconoscimento attribuito annualmente a giornalisti delle due rive. Per il Nord, ricevono quest’anno il premio Antonio Di Bella, Direttore di RaiNews24, ed Edwey Plenel, Presidente e cofondatore di Mediapart (Francia); Omar Belhouchet, direttore del quotidiano algerino Al Watan, e Issa Makhlouf, scrittore e poeta libanese, sono premiati per il Sud. (nflash) 


  • "TEMPO DI POST-COSCIENZA": I WEB CATTOLICI INCONTRANO PADRE FRANCESCO OCCHETTA
    Notiziario Flash

    ROMA\ nflash\ - "È possibile ritornare a distinguere il vero dal falso, il bene dal male?” Quasi un secolo fa, Joseph Pulitzer aveva definito il giornalista “la vedetta sul ponte di comando della nave dello Stato”. È ancora possibile, di fronte all’eclissi della coscienza sociale, che l’unica vedetta siano i giornalisti? Come possiamo rendere corresponsabili tutti i comunicatori? Di questo ha parlato padre Francesco Occhetta al primo dei cinque dialoghi organizzati dal Weca – associazione webcattolici italianai – il 26 aprile scorso sul tema “Tempo di post coscienza”. Prossimo appuntamento, mercoledì 3 maggio, alle 18.30, con il filosofo Salvatore Natoli sul tema "Avere fiducia". (nflash) 


  • PAPA FRANCESCO IN EGITTO: INSIEME CONTRO OGNI VIOLENZA
    Notiziario Flash

    ROMA\ nflash\ - “Al Salamò Alaikum! È un grande dono essere qui e iniziare in questo luogo la mia visita in Egitto, rivolgendomi a voi nell’ambito di questa Conferenza Internazionale per la Pace. Ringrazio il mio fratello, il Grande Imam per averla ideata e organizzata e per avermi cortesemente invitato. Vorrei offrirvi alcuni pensieri, traendoli dalla gloriosa storia di questa terra, che nei secoli è apparsa al mondo come terra di civiltà e terra di alleanze”. Così Papa Francesco ha iniziato il suo intervento alla Conferenza Internazionale per la Pace, nel suo primo giorno al Cairo, dove rimarrà fino a domani. “Insieme, da questa terra d’incontro tra Cielo e terra, di alleanze tra le genti e tra i credenti, ripetiamo un “no” forte e chiaro ad ogni forma di violenza, vendetta e odio commessi in nome della religione o in nome di Dio. Insieme – ha rimarcato – affermiamo l’incompatibilità tra violenza e fede, tra credere e odiare. Insieme dichiariamo la sacralità di ogni vita umana contro qualsiasi forma di violenza fisica, sociale, educativa o psicologica. La fede che non nasce da un cuore sincero e da un amore autentico verso Dio Misericordioso è una forma di adesione convenzionale o sociale che non libera l’uomo ma lo schiaccia. Diciamo insieme: più si cresce nella fede in Dio più si cresce nell’amore al prossimo”. (nflash) 


Pagina 1 di 260
Newsletter
Archivi