COSMO-SKYMED SORVEGLIERÀ LE ACQUE AUSTRALIANE

COSMO-SKYMED SORVEGLIERÀ LE ACQUE AUSTRALIANE

ROMA\ aise\ - I satelliti italiani COSMO-SkyMed contribuiranno alla protezione dei mari australiani dagli sversamenti di petrolio: la società che ne commercializza i dati, e-Geos (80% Telespazio e 20% Agenzia Spaziale Italiana), si è infatti aggiudicata una gara internazionale per la fornitura di servizi di geoinformazione all'Amsa (Australian Maritime Safety Authority), l'autorità governativa deputata a garantire la sicurezza della navigazione e la protezione dell'ambiente marino, nonché a coordinare le operazioni di emergenza in mare.
A riportare la notizia è l’Agenzia Spaziale Italiana, spiegando che la società e-Geos, in collaborazione con il partner locale Geospatial Intelligence Pty Limited, supporterà il monitoraggio degli sversamenti di petrolio grazie all'uso della costellazione radar COSMO-SkyMed, in grado di controllare continuativamente e in ogni condizione di visibilità le aree di interesse. I dati satellitari consentiranno di individuare gli sversamenti illeciti in mare e le navi fonti di inquinamento, permettendo di indirizzare modalità e tempistiche di intervento. L'accordo prevede inoltre la valutazione di forme di collaborazione future tra e-Geos e Amsa, che vedano l'impiego dei dati satellitari per ulteriori applicazioni, come le attività di ricerca e soccorso.
COSMO-SkyMed – ricorda l’Asi – è l'unica costellazione radar di osservazione della Terra a uso duale, civile e militare, oggi esistente al mondo.
A 10 anni dal lancio del primo satellite, avvenuto nel 2007, il sistema ha catturato oltre 1 milione di scene in tutto il mondo, vigilando sulla Terra 24 ore su 24. Finanziato dall'Agenzia spaziale italiana, dal Ministero della Difesa e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Cosmo-SkyMed è stato realizzato dall'industria spaziale italiana, con Leonardo e le sue joint venture Thales Alenia Space e Telespazio. I dati Cosmo-SkyMed sono commercializzati in tutto il mondo da e-Geos. (aise)

Newsletter
Archivi