"IL NOSTRO FUTURO NEL MONDO": DEBUTTA A NAPOLI LA PRIMA TAPPA DEL PROGETTO DEL MAECI

"IL NOSTRO FUTURO NEL MONDO": DEBUTTA A NAPOLI LA PRIMA TAPPA DEL PROGETTO DEL MAECI

NAPOLI\ aise\ - In vista del Primo Forum Nazionale della Cooperazione, ha debuttato ieri, 30 marzo, a Napoli la prima tappa del progetto "Cooperazione internazionale – Il nostro futuro nel mondo".
Il viceministro per la Cooperazione internazionale, Mario Giro, il direttore della DGCS-MAECI, Pietro Sebastiani, e il direttore dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, Laura Frigenti, saranno in tour nelle università italiane per fornire suggerimenti professionali ai giovani interessati al mondo della cooperazione internazionale e per offrire loro gli strumenti per rispondere alle domande del mondo del lavoro.
"Vogliamo raccogliere i messaggi dei giovani e portarli al Primo Forum Nazionale della Cooperazione", ha spiegato Mario Giro, "e vogliamo far conoscere le concrete opportunità professionali che il mondo della cooperazione già offre: la cooperazione non è solo una visione del mondo che può cambiare la prospettiva di sviluppo futuro, ma può diventare anche un’ importante opportunità professionale per tanti giovani. Non basta fare cooperazione, è necessario raccontare al Paese come ha cambiato tante vite e spiegare che si tratta di un investimento per il futuro dell’Italia".
Prima tappa del tour ieri a Napoli con il seminario "Lavorare nella cooperazione", organizzato d’intesa con l’Università degli Studi di Napoli Federico II, l’Università degli Studi di Napoli l’Orientale e la Regione Campania, con il patrocinio della Rappresentanza in Italia della Commissione europea.
La seconda tappa è in programma il 4 aprile a Catania. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi