IL SOTTOSEGRETARIO AMENDOLA IN MISSIONE A KIEV

IL SOTTOSEGRETARIO AMENDOLA IN MISSIONE A KIEV

KIEV\ aise\ - Nel pomeriggio di ieri il sottosegretario agli Affari Esteri, Vincenzo Amendola, era a Kiev dove ha incontrato il vice primo ministro per l’Integrazione euroatlantica, Ivanna Klympush-Tsintsadze.
Temi al centro del dialogo i rapporti bilaterali con l’Italia, il processo di ratifica dell’accordo di associazione tra l’Unione Europea e l’Ucraina, le riforme in atto nel Paese dell’est Europa e la missione europea EUAM (European Union Advisory Mission).
Al vice primo ministro il sottosegretario Amendola ha ribadito l’impegno e il sostegno italiano per il "raggiungimento di risultati significativi nel campo della sicurezza interna". Amendola, inoltre, ha ricordato "l’appoggio italiano per il mantenimento dell’indipendenza, la sovranità e l'integrità territoriale dell’Ucraina".
In serata il sottosegretario ha incontrato i componenti del Governo e i deputati iscritti all’Associazione d’amicizia Italia-Ucraina. Erano presenti, tra gli altri, il ministro del Gabinetto dei Ministri Oleksander Saenko, il vice ministro dell’Interno Anastasiya Deeva e i deputati Sergey Alekseev, Iryna Friz, Olga Belkova e Dmytro Bilotserkovets.
La missione prosegue oggi nella capitale ucraina, con il colloquio col presidente della Commissione Esteri della Verkhovna Rada, Anna Gopko, la visita al quartier generale della missione di monitoraggio speciale OSCE e l’incontro con il vice ministro degli Esteri, Olena Zerkal.
Stasera, il sottosegretario Amendola parteciperà insieme al vice ministro Zerkal alla prima della Tosca al Teatro Nazionale dell’Opera, per celebrare i 60 anni dei Trattati di Roma e il 25° anniversario delle relazioni fra Italia e Ucraina. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi