ITALIAN DESIGN DAY/ FOCUS PIEMONTE A LUSSEMBURGO: “MARCHI, TERRITORI, QUALITÀ”

ITALIAN DESIGN DAY/ FOCUS PIEMONTE A LUSSEMBURGO: “MARCHI, TERRITORI, QUALITÀ”

LUSSEMBURGO\ aise\ - Dopo avere ospitato quest'oggi, 28 febbraio, otto PMI piemontesi di interior design che presenteranno le loro eccellenze in incontri b2b organizzati dall’ICE-Bruxelles, dalla Camera di Commercio italo-lussemburghese e dal Centro Estero Internazionale Piemonte, il 2 marzo in occasione dell’Italian Design Day l’Ambasciata d’Italia in Lussemburgo presenterà l’evento: “Italian Design Day: marques, terroirs et qualité – Focus Piemonte”.
Nel corso della manifestazione, organizzata in collaborazione con la Camera di Commercio italo-lussemburghese e l’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali del Consiglio d’Europa, verrà presentato il concept della giornata del design e la sua portata.
Il programma della manifestazione sarà focalizzata sul “buon gusto” di società manifatturiere nate in Piemonte, un crocevia europeo particolarmente interconnesso con il Gran Ducato, per mettere a sistema istituzioni, imprese e operatori nella presentazione di aspetti distintivi dell’italian lifestyle apprezzati su scala globale.
L'inaugurazione ufficiale della giornata sarà affidata il 2 marzo all'ambasciatore Rossella Franchini Sherifis che interverrà presso l’Auditorium della Banque de Luxembourg una giornata all'insegna di “marchi, territori e qualità”, a partire dalle esperienze maturate da tre grandi marchi italiani presenti in Lussemburgo e che fungeranno da testimonial dell'evento: Ferrero International SA, capofila della presenza industriale italiana in Lussemburgo, con la presentazione affidata a Osvaldo Lingua, segretario generale Progetto Imprenditoriale Michele Ferrero, sulla “Responsabilità sociale d’impresa, cultura imprenditoriale GLOCAL e sviluppo del territorio: le esperienze maturate dalla Ferrero nel “Laboratorio Langhe”; Guala Closures Group, multinazionale nata ad Alessandria che sta installando in Lussemburgo un modulo di ricerca su nuovi materiali, con l’intervento della marketing director Anne Seznec su “L’innovazione al servizio della forma: chiave del successo del Made in Italy”; e Pininfarina con l’ingegner Paolo Pinifarina, in video registrato, che illustrerà il design Pininfarina fra “tradizione ed innovazione per creare una bellezza senza tempo” .
Seguirà una presentazione del territorio sotto il profilo turistico. Il direttore dell’Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero, Mauro Carbone, parlerà del tema del “Design del profumo e del paesaggio: le Langhe”; infine il direttore dell’Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, Stefano Dominioni, illustrerà il Piemonte come crocevia europeo in cui si intersecano ben otto itinerari del Consiglio d’Europa. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi