MISSIONARIA ITALIANA RIMPATRIATA A ROMA CON VOLO UMANITARIO/ ALFANO: OTTIMO LAVORO DI SQUADRA COORDINATO DA FARNESINA

MISSIONARIA ITALIANA RIMPATRIATA A ROMA CON VOLO UMANITARIO/ ALFANO: OTTIMO LAVORO DI SQUADRA COORDINATO DA FARNESINA

ROMA\ aise\ - È andato a buon fine il rimpatrio sanitario urgentissimo di una giovane missionaria italiana, ricoverata in gravissime condizioni in Burkina Faso, dove si trovava per svolgere il suo lavoro umanitario. La giovane ha accusato un grave malore nei giorni scorsi, mentre si trovava a Ouagadougou, e i medici ne hanno suggerito il ricovero in Italia.
Valutata la situazione, l’ambasciata ad Abidjan ha subito attivato la procedura di rimpatrio, con un volo della presidenza del Consiglio dei Ministri. A darne notizia è la Farnesina in una nota.
“Grazie al lavoro della nostra ambasciata, della presidenza del Consiglio dei Ministri, dell'Aeronautica Militare, della prefettura di Roma e del policlinico Tor Vergata che ha messo a disposizione un'equipe medica con la necessaria attrezzatura, la missionaria è rientrata a Roma”, ha dichiarato il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano. “Si tratta di operazioni delicatissime e molto complesse, dove la rapidità è essenziale e la – ha concluso – Farnesina svolge un ruolo di raccordo determinante in questo eccellente lavoro di squadra”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi