PECHINO: LA MUSICA ITALIANA CONQUISTA L'ASIA/ ROBERTO PROSSEDA SUONA IL PEDAL PIANO PER LA PRIMA VOLTA IN CINA

PECHINO: LA MUSICA ITALIANA CONQUISTA L

ROMA\ aise\ - Domani, giovedì 1 giugno, alle 19.30, presso la Concert Hall del Conservatorio Centrale di Musica di Pechino, il pianista italiano Roberto Prosseda terrà un particolare concerto con il pedal piano, presentando questo particolare strumenti per la prima volta in Asia; questo complesso strumento consiste in un pianoforte a cui è abbinata una pedaliera similare a quella degli organi, solitamente collegata ad una seconda cordiera, che dà vita ad un altro pianoforte che viene suonato con i piedi.
Il concerto, inserito nell'ambito del Beijing International Piano Festival, organizzato dal Central Conservatory of Music, rappresenta la prima apparizione del pedalpiano in tutta l'Asia, con prime esecuzioni in Asia dei brani di Alkan.
Il tour di Prosseda in Cina proseguirà il 2 giugno mattina con un masterclass di pianoforte al Conservatorio di Pechino e i giorni successivi, il 3 e 4 giugno con due concerti al Grand Theatre di Tianjin dove verrà presentata la sua speciale "sfida" contro il pianista robot TeoTronico.
Lo strumento suonato da Prosseda è il Pinchi Pedalpiano System, simbolo dell'eccellenza artigianale italiana, ideato e costruito dalla ditta originaria Pinchi di Foligno.
Roberto Prosseda è attualmente l'unico musicista che tiene regolarmente concerti al pedal piano e, negli ultimi anni, è stato protagonista di una vera e propria Renaissance di questo antico strumento, attirando l'attenzione del Wall Street Journal, che il 20 aprile 2012 ha dedicato un'intera pagina al suo progetto di riscoperta del repertorio per pedal piano (Mozart, Schumann, Alkan, Gounod) e dello strumento stesso.
Strumento caro a Mozart, Schumann e Alkan, cadde in disuso all'inizio del Novecento.
Il debutto di Prosseda al pedal piano è stato l'11 settembre 2011 con la prima esecuzione moderna del Concerto in Mi bemolle maggiore di Charles Gounod (1893) per pedal piano e orchestra, con la Filarmonica Toscanini di Parma diretta da Jan Latham Koenig.
TeoTronico, il robot pianista costruito dall'azienda TeoTronica di Imola, è molto famoso in Cina, tanto che lo scorso 21 maggio è stato protagonista del programma televisivo Hunan Innovation Award Show, una trasmissione che va in onda in tutta la Cina su Hunan TV.
Nel prossimo agosto Prosseda tornerà in Cina per la terza volta nell'anno, con una serie di concerti alla Symphony Hall di Shanghai. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi