TUTTO PRONTO PER LA XXIII EDIZIONE DEL PREMIO RAGUSANI NEL MONDO

TUTTO PRONTO PER LA XXIII EDIZIONE DEL PREMIO RAGUSANI NEL MONDO

RAGUSA\ aise\ - Tutto pronto per la 23esima edizione del Premio Ragusani nel Mondo, che sarà celebrata nel corso di una tre-giorni dal 3 al 5 agosto.
Tra concerti della Banda dei Carabinieri e del gruppo dei Nomadi, la consegna dei premi di questa edizione 2017 si terrà venerdì 4 agosto, alle ore 20.00, con Peppe Arezzo. La serata andrà in onda in diretta Facebook sulla pagina del Premio Ragusani nel Mondo e in streaming su www.canale74.it.
Queste le personalità che saranno premiate:
CHRISTIAN GRECO – DIRETTORE MUSEO EGIZIO TORINO - RAGUSA
Accademico ed egittologo di fama mondiale, dal 2014 è direttore del Museo Egizio di Torino, che ha trasformato da museo antiquario a museo archeologico, sviluppando importanti collaborazioni internazionali con musei, università ed istituti di ricerca di tutto il mondo. Al suo attivo ha molteplici pubblicazioni divulgative e scientifiche in diverse lingue e numerose partecipazioni a convegni internazionali di egittologia e di museologia
VITO ANDREA IANNIZZOTTO – INVESTIGATORE – CHIARAMONTE GULFI
Carabiniere in congedo, da Maggiore ha diretto il Reparto Carabinieri per la tutela del Patrimonio Culturale Nazionale, con una imponente attività di recupero all'estero e di rimpatrio di opere d'arte trafugate o illecitamente esportate, fra cui in particolare la famosa "Venere di Morgantina", pregevolissima statua esposta nel museo di Aidone, di eccezionale valore storico-artistico.
RICCARDO LA PERNA – CHEF – SHANGHAI – COMISO
Chef executive presso uno di più prestigiosi ristoranti cinesi, ha ricevuto nel 2016 il prestigioso riconoscimento delle due Stelle Michelin. Straordinaria la sua capacità di valorizzare i prodotti e i sapori autentici della cucina italiana, con una attenzione particolare alla cucina regionale ed alle ricette lombarde, toscane, piemontesi e siciliane. Un vero ambasciatore della cucina italiana in Cina.
CATERINA BISCARI – FISICA – SPAGNA – MODICA
Fisica e accademica di fama continentale, coinvolta in svariate progettazioni in Italia e in Europa, dal 2012 è direttore del Sincrotrone Alba, l’infrastruttura scientifica più grande della Spagna, sita nei pressi di Barcellona, con una sorgente di luce di sincrotrone di terza generazione, che opera in numerosi campi della scienza e della tecnologia.
PREMIO SPECIALE
ALESSIA SCARSO – REGISTA - MODICA
Già regista di numerosi spot e cortometraggi, ha diretto nel 2015 il film "Italo", lungometraggio e sua opera prima, con la commovente storia vera del cane randagio di Scicli, capace di dare lezioni di umanità a un paese intero. Straordinario successo cinematografico, il film è stato presentato in numerosi festival in tutto il mondo, riscuotendo consensi di pubblico e di critica e promuovendo l’immagine dell’area iblea. (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli