“ZURIGO IN ITALIANO”: LIBRI E DIBATTITI CON ASSOCIAZIONI E ISTITUZIONI ITALIANE

“ZURIGO IN ITALIANO”: LIBRI E DIBATTITI CON ASSOCIAZIONI E ISTITUZIONI ITALIANE

ZURIGO\ aise\ - Nell’ambito dell’annuale appuntamento “Zurigo in Italiano”, con un’ampia rassegna di eventi, incontri e spettacoli dedicati alla lingua e alla cultura italiana promossi dalle numerose istituzioni e associazioni italiane di Zurigo che si svolgono da ottobre a dicembre, verrà presentato domani, 28 novembre, alle ore 18.00 presso il Liceo Artistico di Zurigo, il libro “Gli emigrati italiani del Ternitti”.
Il libro racconta della storia di Mimì, che a 15 anni è costretta a lasciare la Puglia per seguire il padre nella fabbrica svizzera che produce “lu ternitti” (l’eternit). L’autore M. Desiati, nel raccontare la storia di Mimì e della sua famiglia traccia il ritratto di un’intera generazione di emigrati italiani.
Altra iniziativa all’interno della manifestazione dedicata all'Italia, sarà la tavola rotonda “Bambini nascosti e altri segreti”, durante la quale interverranno N. Bortolotti, G. Capone e V. Todisco. L’appuntamento è per il 5 dicembre alle ore 18.30 presso la Volkshaus di Zurigo. Chi erano i bambini nascosti? Migliaia di clandestini che con la loro esistenza hanno scritto la pagina buia della storia dell’immigrazione italiana in Svizzera degli anni ’70. Attraverso le storie dei tre romanzi si scopriranno i segreti di queste infanzie rubate. Tutti gli altri appuntamento con la rassegna si possono trovare a questo link. (aise) 

Newsletter
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli