• UN BAMBINO È UN BAMBINO: IL NUOVO VIDEO DELL’UNICEF FIRMATO RANKIN
    Diritti Umani
    UN BAMBINO È UN BAMBINO: IL NUOVO VIDEO DELL’UNICEF FIRMATO RANKIN

    GINEVRA\ aise\ - Il celebre fotografo e regista Rankin si è unito all’UNICEF per realizzare un video di 60 secondi sul dramma dei “bambini sperduti” a causa di guerra, povertà e disastri, con particolare attenzione a quelli separati dalle famiglie una volta diventati rifugiati. 


  • UNICEF: IN KENYA 370.000 BAMBINI HANNO BISOGNO DI CURE PER MALNUTRIZIONE ACUTA
    Diritti Umani
    UNICEF: IN KENYA 370.000 BAMBINI HANNO BISOGNO DI CURE PER MALNUTRIZIONE ACUTA

    GINEVRA\ aise\ - A causa della mancanza delle grandi piogge di marzo-giugno – le terze piogge scarse consecutive dall’inizio del 2016 – altri 37.000 bambini in Kenya hanno superato la soglia della malnutrizione acuta. Nel paese, circa 370.000 bambini hanno attualmente bisogno di cure per malnutrizione acuta, di cui 72.600 stanno soffrendo della sua forma più grave, che richiede cure salvavita specializzate. 


  • LA FAME NEL MONDO DI NUOVO IN AUMENTO
    Diritti Umani
    LA FAME NEL MONDO DI NUOVO IN AUMENTO

    ROMA\ aise\ - Dati allarmanti nell'ultimo rapporto delle Nazioni Unite sulla sicurezza alimentare e la nutrizione nel mondo. 


  • IL SINDACO DI PALERMO ADERISCE AL PROGRAMMA DELL’UNICEF ITALIA "CITTÀ AMICA DEI BAMBINI"
    Diritti Umani
    IL SINDACO DI PALERMO ADERISCE AL PROGRAMMA DELL’UNICEF ITALIA "CITTÀ AMICA DEI BAMBINI"

     


  • UNICEF: OLTRE 400.000 ROHINGYA IN FUGA DAL MYANMAR, IL 60% SONO BAMBINI/ AIUTI DIRETTI VERSO COX’S BAZAR
    Diritti Umani
    UNICEF: OLTRE 400.000 ROHINGYA IN FUGA DAL MYANMAR, IL 60% SONO BAMBINI/ AIUTI DIRETTI VERSO COX’S BAZAR

    GINEVRA\ aise\ - I camion dell’UNICEF, che stanno trasportando acqua e kit igienico-sanitari di emergenza per migliaia di bambini rohingya, sono diretti verso Cox’s Bazar, e per i prossimi giorni e settimane è in programma un flusso continuo di aiuti. 


  • GRANDI (UNHCR) CHIEDE ALL’UNGHERIA DI AMPLIARE L’ACCESSO ALLA PROCEDURA D’ASILO PER I RIFUGIATI
    Rifugiati
    GRANDI (UNHCR) CHIEDE ALL’UNGHERIA DI AMPLIARE L’ACCESSO ALLA PROCEDURA D’ASILO PER I RIFUGIATI

    BUDAPEST\ aise\ - L’alto commissario Onu per i Rifugiati, Filippo Grandi, chiede all’Ungheria di migliorare le condizioni d’accesso alla procedura di asilo e di chiudere le cosiddette “zone di transito” al confine, che definisce, a tutti gli effetti, centri di detenzione. 


  • IUS SOLI/ ACLI: LE SECONDE GENERAZIONI IN ITALIA SONO “DINAMICHE E INTEGRATE”/ OLTRE IL 63% È INSERITO NEL MERCATO DEL LAVORO
    Immigrazione
    IUS SOLI/ ACLI: LE SECONDE GENERAZIONI IN ITALIA SONO “DINAMICHE E INTEGRATE”/ OLTRE IL 63% È INSERITO NEL MERCATO DEL LAVORO

    ROMA\ aise\ - Il 63,8% dei ragazzi di seconda generazione nati da genitori stranieri e residenti in Italia dichiara di essere inserito nel Mercato del Lavoro. 


  • L’UNICEF IN BANGLADESH: OLTRE 200.000 BAMBINI ROHINGYA HANNO URGENTE BISOGNO DI AIUTO
    Diritti Umani
    L’UNICEF IN BANGLADESH: OLTRE 200.000 BAMBINI ROHINGYA HANNO URGENTE BISOGNO DI AIUTO

    ROMA\ aise\ - Secondo l’UNICEF, dal 25 agosto, oltre 370.000 Rohingya hanno superato il confine dal Myanmar per trovare rifugio in Bangladesh. La portata e la velocità dell’afflusso di persone è senza precedenti nel paese: 220.000 persone sono entrare in Bangladesh in soli sei giorni – tra il 4 e il 10 settembre. 


  • 3,5 MILIONI DI BAMBINI RIFUGIATI SENZA SCUOLA
    Rifugiati
    3,5 MILIONI DI BAMBINI RIFUGIATI SENZA SCUOLA

    GINEVRA\ aise\ - La denuncia nel nuovo rapporto dall’Agenzia Onu per i Rifugiati (UNHCR). 


  • L’UNHCR POTENZIA GLI SFORZI PER PROMUOVERE ALTERNATIVE ALLA DETENZIONE E SOLUZIONI PER I RIFUGIATI VULNERABILI IN LIBIA
    Rifugiati
    L’UNHCR POTENZIA GLI SFORZI PER PROMUOVERE ALTERNATIVE ALLA DETENZIONE E SOLUZIONI PER I RIFUGIATI VULNERABILI IN LIBIA

    GINEVRA\ aise\ - La Libia continua a presentare una delle situazioni di flussi misti più complesse al mondo, con rifugiati e migranti che percorrono insieme rotte molto pericolose, attraverso il deserto e il mare, sopravvivendo ad abusi tra cui violenze sessuali, torture, detenzioni in condizioni inumane e rapimenti a scopo di estorsione. 


Pagina 6 di 40
Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli