STATISTICA PER LO SVILUPPO: ALTA FORMAZIONE IN TANZANIA CON L’AICS E I DOCENTI DI ROMA SAPIENZA E PADOVA

STATISTICA PER LO SVILUPPO: ALTA FORMAZIONE IN TANZANIA CON L’AICS E I DOCENTI DI ROMA SAPIENZA E PADOVA

DAR ES SALAAM\ aise\ - Si è tenuta l'11 settembre, presso l'Eastern Africa Statistical Training Centre (EASTC), l'inaugurazione del progetto "Rafforzamento del settore statistico per AFRISTAT e EASTC in Tanzania" sostenuto dall'AICS attraverso un fondo esperti che prevede l'invio in missione di docenti delle università di Roma La Sapienza e di Padova per lo svolgimento di attività di formazione teorica e pratica in ambito statistico.
Le attività di formazione interesseranno varie branche e ambiti operativi della statistica, compresa la statistica economica, quella demografica e quella informatica, le metodologie di indagine e campionamento statistico, la statistica inferenziale e multivariata.
Le lezioni e i seminari d'approfondimento curati dai docenti italiani costituiranno parte integrante del programma didattico del Master in Statistica offerto dall'EASTC ai funzionari del Tanzania National Bureau of Statistics e degli analoghi istituti di statistica dei 18 Paesi dell'Africa anglofona che fanno parte del mandato dell'EASTC: Botswana, Eritrea, Etiopia, Kenya, Lesotho, Malawi, Mauritius, Namibia, Seychelles, Somalia, Sud Africa, Sud Sudan, Sudan, Swaziland, Tanzania, Uganda, Zambia e Zimbabwe.
L'ambasciatore d'Italia Roberto Mengoni ha preso partecipato all'inaugurazione dell'iniziativa insieme al rettore dell'istituto, Frank Mkumbo, all'addetto AICS a Dar Es Salaam, Fabio Gigantino, e alla docente universitaria Maria Castiglioni dell'Università di Padova, che ha dato formalmente inizio alle attività di alta formazione tenendo la prima lezione del corso "Analisi e proiezioni demografiche".
Calorosa l'accoglienza del rettore Mkumbo e del corpo docente dell'EASTC che hanno presentato ufficialmente l'iniziativa davanti al primo gruppo di studenti beneficiari del progetto: 30 funzionari provenienti dagli istituti nazionali di statistica di Tanzania e Zanzibar, Kenya, Uganda, Zambia, Zimbabwe, Swaziland e Lesotho, oltre a un giovane funzionario del nascente istituto nazionale di statistica della Repubblica federale di Somalia.
L'ambasciatore Mengoni ha sottolineato la particolare valenza strategica riconosciuta dall'Italia alla formazione in campo statistico avendo valorizzato espressamente la partecipazione delle università italiane alle iniziative di cooperazione allo sviluppo anche in questo ambito, inoltre ha sottolineato la rilevanza crescente delle attività di cooperazione tecnica per il rafforzamento dei sistemi statistici dei Paesi partner. Grazie alle competenze d'avanguardia degli atenei coinvolti, tali sistemi saranno rafforzati nell'arco dei prossimi 8 mesi (settembre 2017-aprile 2018) che vedranno lo svolgimento di un intenso programma di corsi a cura di circa 16 docenti italiani delle università La Sapienza e Padova.
I media locali hanno seguito con interesse il lancio dell'iniziativa: tra questi, il principale quotidiano nazionale in lingua inglese, Daily News. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi