SOMALIA: LA DIFESA DONA EQUIPAGGIAMENTI ALLE SNAF

SOMALIA: LA DIFESA DONA EQUIPAGGIAMENTI ALLE SNAF

ROMA\ aise\ - Nel quadro del sostegno alle ricostruzione delle forze di difesa Somale il Ministero della Difesa Italiano ha concluso la donazione, a titolo gratuito, di un pacchetto di materiali che serviranno per equipaggiare un battaglione delle Somali National Armed Forces (SNAF).
L’iniziativa – spiega il Ministero – rientra nelle attività a sostegno della SNAF, addestrate dalla missione europea EUTM –Somalia (European Union Training Mission to contribute to the training of Somali security forces), che sono attivamente impegnate nella stabilizzazione del Paese e nel contrasto alle milizie jihadiste.
Alla cerimonia di donazione dei materiali - uniformi, anfibi ed elmetti - ha preso parte il capo del Dipartimento Logistico delle SNAF Generale di Brigata Garabey che nel ringraziare l’Italia ha sottolineato come questi contributi rappresentino un tangibile contributo alla ricostruzione della Somalia soprattutto in un momento particolarmente duro per la Somalia dopo il devastante attacco dello scorso 14 ottobre.
Nei giorni successivi all’attentato dello scorso 14 ottobre la cellula CIMIC italiana schierata a Mogadiscio, in coordinamento con l’Ambasciatore d’Italia a Mogadiscio Carlo Campanile, aveva consegnato dei viveri alle famiglie del quartiere colpito dall’esplosione.
L'Unione Europea conduce una missione militare di formazione denominato EUTM Somalia, al fine di contribuire al rafforzamento del Governo Federale di Transizione somalo (TFG). In particolare, l'obiettivo della missione militare dell'Unione Europea è quello di sviluppare il settore della sicurezza in Somalia.
Dall’aprile 2015, con il 4° mandato della missione, pur mantenendo le capacità di addestramento delle forze di sicurezza, la missione si concentrerà sempre più sulla componente legata alla consulenza e alla costruzione di capacità a lungo termine all'interno del Ministero della Difesa (MoD) e dello Stato Maggiore somalo. Questo lavoro di consulenza comprende le aree delle operazioni, i piani, la logistica, l’amministrazione e gli affari legali.
La missione militare dell'UE opera in stretta collaborazione e coordinamento con gli altri attori della comunità internazionale presenti nell’area d’operazione come le Nazioni Unite, l’African Union Mission in Somalia (AMISOM) e gli Stati Uniti d'America. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi