“DA ROMA A SANTIAGO: UN CAMMINO DI CULTURA”: A ROMA IL PRIMO FESTIVAL PROMOSSO DALL’AMBASCIATA SPAGNOLA

“DA ROMA A SANTIAGO: UN CAMMINO DI CULTURA”: A ROMA IL PRIMO FESTIVAL PROMOSSO DALL’AMBASCIATA SPAGNOLA

ROMA\ aise\ - È stato presentato questa mattina a Palazzo Borghese, splendida sede dell’Ambasciata di Spagna in Italia la prima edizione del Festival Remover “Roma con Santiago”, che si terrà per tutto il mese di ottobre a Roma.
Presentato alla presenza dell’Ambasciatore Jesús Manuel Gracia Aldaz, il Festival, organizzato dall’Ambasciata in collaborazione con l’Associazione Europea delle Vie Francigene e realizzato grazie al patrocinio di Indra e diversi organismi regionali spagnoli, comprende un ricco programma di appuntamenti culturali tra arte, musica, teatro e cinema che permetterà di ripercorrere le varie tappe del Cammino di Santiago attraverso l’incontro con alcuni tra i più importanti protagonisti della scena culturale spagnola.
Alla presentazione hanno partecipato il Sindaco di Pontremoli (Massa-Carrara) Lucia Baracchini, membro dell’Ufficio di Presidenza dell’Associazione Vie Francigene, il Consigliere Culturale, Ion de la Riva, la Direttrice de la Real Academia de España a Roma, Ángeles Albert, il Direttore della Escuela de Historia y Arqueología, Fernando García e il Direttore del Instituto Cervantes, Sergio Rodríguez.
Dal 2 ottobre al 2 novembre, per un mese esatto, i luoghi più rappresentativi della cultura spagnola a Roma, la Real Academia de España en Roma, l’Instituto Cervantes e la Escuela Espanola de Historia y Arqueologia en Roma ospiteranno una serie di eventi dedicati alla scoperta della cultura spagnola in tutte le sue forme.
“Remover Roma con Santiago” è il titolo scelto per questa prima edizione che ha come obiettivo quello di far conoscere il lavoro di alcuni dei maggiori artisti che provengono dalle varie regioni spagnole attraverso cui passa il Cammino di Santiago.
Il Festival verrà inaugurato il 2 ottobre con una grande mostra collettiva “Muchos Caminos”, che si terrà presso la Real Academia de España e che vedrà coinvolti sia artisti spagnoli contemporanei che artisti stranieri che hanno legato in qualche modo il loro lavoro al Cammino. Lo stesso giorno, prima dell’inaugurazione della mostra, si terrà un grande concerto di Uxia, considerata una delle esponenti più importanti della musica galiziana, il cui stile si caratterizza per la fusione di musica tradizionale galiziana con il Fado e i ritmi brasiliani.
Tra gli appuntamenti il 29 ottobre si terrà il concerto di chiusura di Maria del Mar Bonet presso la Real Academia de España, con cui l’artista chiude la sua carriera cinquantennale. Il 6 ottobre alla Casa del Cinema l’appuntamento è con Carlos Saura una delle figure chiave della storia del cinema spagnolo, e nell’occasione verrà proiettata la sua nuova opera Jota, de Saura dedicata all’Aragona, sua terra d’origine.
Il 7 ottobre, sempre alla Casa del Cinema, sarà la volta di Oliver Laxe, regista, sceneggiatore e attore riconosciuto e premiato a Cannes e a livello internazionale, che presenterà Todos vòs sodes capitans. Oskar Alegrìa presenterà Emak Bakia baita, documentario dedicato al soggiorno basco di Man Ray, attraverso la ricerca della casa in cui l’artista girò un film d’avanguardia quasi del tutto sconosciuto e che non figura in nessun archivio. Isabel Muñoz, fotografa di fama internazionale, due volte vincitrice del World Press Photo, il cui lavoro si focalizza sullo studio del corpo umano, porterà il documentario Angalia Mzungu, testimonianza di un viaggio che la fotografa ha compiuto in Congo. Tra gli appuntamenti dedicati al teatro il 4 ottobre si terrà Beatus, spettacolo incentrato sull’Apocalisse di Giovanni, con scene cantate tra tradizione popolare e liturgia. Il Festival darà spazio anche ai più piccoli con dei laboratori artistici per bambini curati da Maria Angeles Vila, che guideranno i giovani partecipanti in un viaggio alla scoperta del Camino de Santiago.
Tutti gli appuntamenti del Festival inoltre si possono consultare sul nuovo portale www.piazzadispagna.es, una piattaforma interamente dedicata agli appuntamenti culturali spagnoli in Italia. (aise)

Newsletter
Archivi