PATENTI ITALIANE IN CANADA: ALFANO RISPONDE ALLA LETTERA DI NISSOLI (DS-CD)

PATENTI ITALIANE IN CANADA: ALFANO RISPONDE ALLA LETTERA DI NISSOLI (DS-CD)

ROMA\ aise\ - Il Ministro degli esteri, Angelino Alfano, ha risposto alla lettera inviatagli dalla deputata Fucsia Nissoli (Ds-Cd), il 15 febbraio scorso, per sollecitare la Farnesina ad adoperarsi affinché l’Accordo quadro per la reciproca conversione delle patenti tra Italia e Canada, fatto nel 2015, venga implementato con la stipula di intese con le singole Province canadesi che hanno competenza in materia di trasporti e patenti.
Nissoli, nella lettera, si era soffermata sulla necessità di avviare il negoziato, oltre che con il Quebec, anche con altre Province ed in particolare con l’Alberta, dove risiede una florida Comunità italiana.
Nella risposta del Ministro Alfano si evidenzia l’impegno del Ministero degli Affari esteri nel cercare di risolvere il problema della conversione delle patenti tra Italia e Canada, ed in questo spirito il Ministero stesso ha “avviato preliminari contatti anche con le Autorità delle Province canadesi, tra cui l’Alberta, ritenute di prioritario interesse per l’Italia tenuto conto del numero di connazionali là residenti”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi