TRASMISSIONE LE IENE/ CARUSO (DESC-CD): DA ME PAROLE INADEGUATE, MI SCUSO PER TERMINI E ATTEGGIAMENTI

TRASMISSIONE LE IENE/ CARUSO (DESC-CD): DA ME PAROLE INADEGUATE, MI SCUSO PER TERMINI E ATTEGGIAMENTI

ROMA\ aise\ - “In relazione al servizio televisivo ed al video ripreso nel mio ufficio, mandati in onda dalla trasmissione "Le Iene", nel ribadire che sarà mio impegno chiarire ogni aspetto della vicenda diffamatoria e calunniosa nelle sedi istituzionalmente competenti, voglio scusarmi pubblicamente per termini e atteggiamenti che non mi rappresentano, da me usati durante le fasi convulse delle riprese”. È quanto dichiara in una nota l’onorevole Mario Caruso, membro del gruppo Des-Cd, protagonista del servizio trasmesso domenica sera su Italia 1.
“Di queste infelici espressioni incontrollate di sfogo umano che non rappresentano nè il sottoscritto nè la realtà da cui provengo, come ripeto – continua Caruso – mi rammarico e mi scuso umilmente e pubblicamente, sia con tutti coloro che le hanno ascoltate in televisione e sugli altri mezzi di comunicazione sia in particolar modo con i miei concittadini di Militello in val di Catania, esempio da sempre di altissime tradizioni e civiltà, se in questo frangente posso averne inavvertitamente urtato la sensibilità”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi