• AFGHANISTAN: CORSO "MOUNTAIN WARFARE" PER I MILITARI AFGANI
    Esteri
    AFGHANISTAN: CORSO "MOUNTAIN WARFARE" PER I MILITARI AFGANI

    HERAT\ aise\ - L’apprendimento dei principali nodi, delle manovre di cordata, delle tecniche di discesa in corda doppia e di risalita di corda fissa nonché l’uso di teleferica per il trasporto dell’armamento di reparto. 


  • ANTICORRUZIONE IN HONDURAS: L’ITALIA TRA I PAESI A SOSTEGNO DELLA MACCIH
    Esteri
    ANTICORRUZIONE IN HONDURAS: L’ITALIA TRA I PAESI A SOSTEGNO DELLA MACCIH

     ROMA\ aise\ - I Governi di Germania, Spagna, Canada, Stati Uniti, Cile, Italia, Svizzera, Svezia e l’Unione Europea reiterano in una dichiarazione congiunta il loro supporto alla MACCIH, la Missione di Supporto contro la Corruzione e l’Impunità nell’Honduras.


  • IL MINISTRO PINOTTI IN AFGHANISTAN: ORGOGLIOSI DEI NOSTRI MILITARI
    Esteri
    IL MINISTRO PINOTTI IN AFGHANISTAN: ORGOGLIOSI DEI NOSTRI MILITARI

    HERAT\ aise\ - “Una missione importante per la sicurezza internazionale, per la stabilità dell’Afghanistan e per l’onore dell’Italia. Grazie per la dedizione con cui svolgete un compito importante per la Patria”. 


  • IL MINISTRO PINOTTI IN QATAR
    Esteri
    IL MINISTRO PINOTTI IN QATAR

    ROMA\ aise\ - Visita ufficiale in Qatar per il Ministro della Difesa Roberta Pinotti che ieri a Doha ha incontrato il Ministro per gli Affari della Difesa Khalid Bin Mohammed Al Attiyah. 


  • L’ASCESA DELL’ASIA: L’EURISPES ALLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PARIGI
    Esteri
    L’ASCESA DELL’ASIA: L’EURISPES ALLA CONFERENZA INTERNAZIONALE DI PARIGI

    ROMA\ aise\ - “L'ascesa dell'Occidente ha trasformato il mondo. L'ascesa dell'Asia porterà ad una trasformazione altrettanto significativa. [...] L'ascesa dell'Asia farà bene al mondo. Centinaia di milioni di persone saranno salvate dalle grinfie della povertà… l'Occidente dovrebbe accogliere con favore la trasformazione della condizione asiatica”. 


  • MISSIONE IN LIBANO: LOTTA AGLI ORDIGNI ESPLOSIVI IMPROVVISATI
    Esteri
    MISSIONE IN LIBANO: LOTTA AGLI ORDIGNI ESPLOSIVI IMPROVVISATI

     SHAMA\ aise\ – A Shama presso il Comando del Settore Ovest di Unifil i militari italiani hanno svolto il primo corso di C-IED Awareness rivolto alle Forze Armate Libanesi. Gli istruttori del Combat Support Battalion, con il supporto degli assetti cinofili del Centro Veterinario Militare, hanno guidato l’attività con lo scopo di formare i militari libanesi nel settore degli ordigni esplosivi improvvisati e di quelli inesplosi.


  • A ROMA LA CONFERENZA STRAORDINARIA DEI MINISTRI DI GIORDANIA, SVEZIA ED EGITTO PER IL SOSTEGNO DELL’UNRWA
    Esteri
    A ROMA LA CONFERENZA STRAORDINARIA DEI MINISTRI DI GIORDANIA, SVEZIA ED EGITTO PER IL SOSTEGNO DELL’UNRWA

     ROMA\ aise\ - “Preservare la dignità e condividere la responsabilità: mobilitare l'azione collettiva per l'UNRWA” è il tema della conferenza in programma giovedì prossimo, 15 marzo, a Roma. Presieduto dai ministri degli esteri di Giordana, Svezia ed Egitto, l’obiettivo dell’incontro è quello di sostenere l’UNRWA, il programma di sviluppo umano e umanitario delle Nazioni Unite in Medio Oriente, che assiste oltre cinque milioni di rifugiati di Palestina, e che sta vivendo la peggiore crisi finanziaria nei suoi 70 anni di storia e potrebbe essere costretto a sospendere i servizi.


  • NATO: IL COMANDANTE DEL JOINT FORCE COMMAND IN AFGHANISTAN
    Esteri
    NATO: IL COMANDANTE DEL JOINT FORCE COMMAND IN AFGHANISTAN

    BRUNSSUM\ aise\ - A poco più di una settimana dalla sua nomina a Comandante del Nato Joint Force Command (Jfc) di Brunssum - sede da cui dipende il comando e controllo della missione Resolute Support (RS)-, ilGenerale Riccardo Marchiò si è recato in visita in Afghanistan dove opera la missione dell’Alleanza Atlantica per incontrare i vertici politici del Paese asiatico e quelli militari di RS. 


  • IL VICEMINISTRO GIRO A “OLTREMARE”: SCOMMETTO SULL’AFRICA E LE DIASPORE
    Esteri
    IL VICEMINISTRO GIRO A “OLTREMARE”: SCOMMETTO SULL’AFRICA E LE DIASPORE

    ROMA\ aise\ - ““Un Paese che non si apre al mondo si suicida” scuote la testa Mario Giro, vice-ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale. 


  • SOMALIA: ADDESTRAMENTO ITALIANO PER L'ESERCITO SOMALO
    Esteri
    SOMALIA: ADDESTRAMENTO ITALIANO PER L

    MOGADISCIO\ aise\ - I militari dell'European Union Training Mission in Somalia (EUTM-S) hanno concluso il corso di addestramento per staff per l'Esercito Nazionale somalo con un'esercitazione di gestione di un posto di comando. 


  • DIFESA EUROPEA: PINOTTI A BRUXELLES
    Esteri
    DIFESA EUROPEA: PINOTTI A BRUXELLES

    BRUXELLES\ aise\ - Difesa europea, cooperazione con la Nato e Cooperazione strutturata permanente (Pesco): questi i temi del Consiglio Affari Esteri (CAE) dell'Unione Europea riunito a Bruxelles a livello di Ministri della Difesa. 


  • MISSIONE IN LIBANO: CONTINUA ADDESTRAMENTO FORZE ARMATE LIBANESI
    Esteri
    MISSIONE IN LIBANO: CONTINUA ADDESTRAMENTO FORZE ARMATE LIBANESI

    AL MASOURI\ aise\ - Continua l’addestramento di graduati e sottufficiali delle forze armate libanesi, sotto l’egida degli istruttori del 183° Reggimento paracadutisti Nembo 


  • IRAQ: CARABINIERI DELLA TASK FORCE POLICE FORMANO LA POLIZIA IRACHENA
    Esteri
    IRAQ: CARABINIERI DELLA TASK FORCE POLICE FORMANO LA POLIZIA IRACHENA

    ERBIL\ aise\ - La Police Task Force Iraq, della missione Operation Inherent Resolve - Prima Parthica conclude il corso di analisi della scena del crimine. 


  • MIBIL: IL CONTINGENTE ITALIANO ADDESTRA LA GUARDIA PRESIDENZIALE LIBANESE
    Esteri
    MIBIL: IL CONTINGENTE ITALIANO ADDESTRA LA GUARDIA PRESIDENZIALE LIBANESE

    AS SAMAYAH\ aise\ - Concluso il corso “Infantry Platoon TTPs Refreshment” tenuto dalle Forze Armate Italiane. 


  • COMUNICAZIONE DEL CAMBIO DI INDIRIZZO ALL'UFFICIO CONSOLARE: L’AMBASCIATA A HELSINKI SCRIVE AI CONNAZIONALI
    Esteri
    COMUNICAZIONE DEL CAMBIO DI INDIRIZZO ALL

    HELSINKI\ aise\ - “La gestione del processo elettorale in questa circoscrizione ha fatto emergere casi in cui connazionali avevano maturato l’errata convinzione che la mera comunicazione di cambio di indirizzo alle poste finlandesi e al Maistraatti si traducesse nell’inoltro da parte di questi ultimi della stessa comunicazione all’Ambasciata”. 


Pagina 9 di 14
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi