STRAGE LAS VEGAS: 58 MORTI/ NESSUN ITALIANO TRA LE VITTIME

STRAGE LAS VEGAS: 58 MORTI/ NESSUN ITALIANO TRA LE VITTIME

ROMA\ aise\ - “Per ora alla polizia non risultano vittime tra i nostri connazionali. Se siete a Las Vegas e state bene, informatene subito i vostri cari”. Così il Console generale d’Italia a Los Angeles Antonio Verde sul suo profilo twitter, all’indomani della strage di Las Vegas dove ieri sera Stephen Paddock ha ucciso 58 persone sparando dalla sua camera al 32esimo piano dell’hotel Mandalay Bay indirizzando i suoi proiettili sulle persone che, giù in strada, stavano assistendo ad un concerto di musica country.
64 anni, Paddock si è ucciso prima dell’arrivo della polizia. La strage è stata rivendicata dall’Isis – come riporta il sito Site – alla luce della presunta conversione all’Islam di Paddock.
Sempre via twitter arrivano i messaggi di cordoglio e vicinanza di politica e istituzioni.
“L’Italia rivolge i propri pensieri alle vittime di questa strage orribile. Siamo vicini alle famiglie e alle autorità statunitensi”, scrive il Premier Paolo Gentiloni.
Il Ministro degli esteri Angelino Alfano si dice “profondamente addolorato per la strage di Las Vegas. Preghiamo per i feriti, le vittime e le famiglie colpite da questa terribile tragedia”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi