150° PIRANDELLO: CONFERENZA DI MARC FÖCKING ALL’IIC DI AMBURGO

150° PIRANDELLO: CONFERENZA DI MARC FÖCKING ALL’IIC DI AMBURGO

AMBURGO\ aise\ - Lunedì 13 novembre, alle ore 19.00, presso l’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo, per ricordare Luigi Pirandello a 150 anni dalla sua nascita, si terrà una conferenza di Marc Föcking, professore di Letteratura italiana e francese presso l’Università di Amburgo.
Le storie narrate da Pirandello sono ambientate in campagna o in città, in Sicilia, in Puglia o a Roma. Non importa se contadini, braccianti, ladruncoli, cittadini, nobili, uomini d’affari, notai o medici: tutti i suoi personaggi sono della stessa pasta e i buoni perdono come i cattivi.
Luigi Pirandello, nato ad Agrigento, è conosciuto oltralpe come l’autore del dramma “Sei personaggi in cerca di autore”. Tra i suoi lavori si ricordano poesie, otto romanzi, quindici raccolte di novelle e oltre trenta pezzi teatrali. La grande arte di Pirandello è che le sue storie quasi tragiche, sono di grande eleganza e serenità.
Marc Föcking è professore di Letteratura italiana e francese presso l’Università di Amburgo e vice presidente della Facoltà di Romanistica della stessa Università. È esperto di studi letterari italiani e francesi dal Medioevo all’età contemporanea. Si occupa inoltre di graphic novel e del concetto di “kitsch” nell’analisi letteraria in particolare nelle cosiddette zone grigie dell’estetica nei romanzi di avventura e gialli.
L’evento del 13 novembre è organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Romanistica dell’Università di Amburgo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi