"CIAO ITALIA": UN SECOLO DI IMMIGRAZIONE ITALIANA IN FRANCIA IN MOSTRA A MARSIGLIA

"CIAO ITALIA": UN SECOLO DI IMMIGRAZIONE ITALIANA IN FRANCIA IN MOSTRA A MARSIGLIA

MARSIGLIA\ aise\ - È stata inaugurata il 5 febbraio nelle sale dell’Istituto Italiano di Cultura di Marsiglia la mostra "Ciao Italia", un'esposizione itinerante sulla storia dell'immigrazione italiana in Francia dal 1860 al 1960.
La mostra, che sarà aperta al pubblico sino al 30 marzo con ingresso libero, è stata organizzata in collaborazione con il Musée national de l’histoire de l’immigration e presenta, per la prima volta su scala nazionale, la storia dell’immigrazione italiana in Francia.
Dalla seconda metà del 19° secolo agli anni ’60 del 20°, gli italiani furono gli stranieri più numerosi ad occupare i posti di lavoro creati grazie alla crescita economica dell’Esagono. Sebbene oggi sia vista come un modello, la loro integrazione non si fece senza difficoltà. La mostra illustra, attraverso 16 pannelli, l’itinerario geografico, socio-economico e culturale degli immigrati italiani in Francia dal Risorgimento agli anni della Dolce Vita celebrata da Fellini nel 1960.
La mostra è curata da Stéphane Mourlane, docente di storia contemporanea presso l’Università Marseille-Provence, che ha inaugurato l’evento con una conferenza presso l’Istituto Italiano di Cultura. Ad affiancarla in qualità di curatori anche Dominique Païni e Isabelle Renard. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi