CONTEMPORARY #7: MASSIMO POPOLIZIO E EMANUELE TREVI ALL’IIC DI LONDRA

CONTEMPORARY #7: MASSIMO POPOLIZIO E EMANUELE TREVI ALL’IIC DI LONDRA

LONDRA\ aise\ - Curata e moderata da Monica Capuani, "Contemporary" è una serie di incontri – conversazioni, letture e performance dal vivo – che presenta al pubblico inglese un’autorevole panoramica del teatro italiano di oggi.
Attori, drammaturghi e registi italiani, grandi maestri e giovani di successo, si ritrovano all’Istituto Italiano di Cultura di Londra per raccontare la propria ricerca artistica e confrontarsi con importanti esponenti del teatro inglese contemporaneo.
Ospiti del settimo incontro in programma domani, 11 settembre, in istituto a partire dalle 19.00, saranno Massimo Popolizio ed Emanuele Trevi, che hanno recentemente collaborato in occasione dello spettacolo “Ragazzi di vita”, tratto dal romanzo di Pier Paolo Pasolini, diretto da Massimo Popolizio con drammaturgia di Emanuele Trevi.
L’incontro sarà introdotto e moderato da Monica Capuani.
Massimo Popolizio è attore e doppiatore. Dopo il diploma all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico di Roma, intraprende una lunga collaborazione con Luca Ronconi.
Vince il Premio Ubu come miglior attore nel 1995 (per gli spettacoli Re Lear, di William Shakespeare, e Verso Peer Gynt, ispirato al Peer Gynt di Henrik Ibsen), nel 2001 (per I due gemelli veneziani di Carlo Goldoni) e nel 2015 (per Lehman Trilogy di Stefano Massini, diretto da Luca Ronconi). Nel 2016 firma la regia dello spettacolo Ragazzi di vita, tratto dal romanzo di Pier Paolo Pasolini con drammaturgia di Emanuele Trevi.
Al cinema ha recitato, tra gli altri, in Romanzo criminale (di Michele Placido, tratto dal romanzo di Giancarlo De Cataldo), Il divo di Paolo Sorrentino e Il giovane favoloso di Mario Martone.
Come doppiatore, Popolizio è la voce italiana di Lord Voldemort nella saga dei film di Harry Potter, di Tom Cruise in Eyes Wide Shut, di Tim Roth nel film La leggenda del pianista sull'oceano, di Bruce Willis in Armageddon - Giudizio finale. Nel 1998 ha vinto il Nastro d'Argento per il doppiaggio del film Hamlet di Kenneth Branagh.
Emanuele Trevi è scrittore e critico letterario. Ha scritto numerosi saggi critici su poeti e scrittori, e il suo libro sul poeta Pietro Tripodo ha vinto il premio Sandro Onofri. Ha fatto parte di numerose giurie di premi letterari e ha scritto per riviste e quotidiani come La Repubblica, La Stampa e Il Manifesto. Nel 2012 ha vinto il European Union Prize for Literature per Qualcosa di scritto. È stato finalista del Premio Strega e i suoi libri sono tradotti in più di dieci lingue. Nel 2016 ha scritto la drammaturgia dell’adattamento teatrale di Ragazzi di vita, a partire dal romanzo di Pier Paolo Pasolini, portato in scena con la regia di Massimo Popolizio.
Monica Capuani è giornalista culturale freelance per importanti riviste come L’Espresso, L’Europeo, io Donna, Elle. È inoltre traduttrice letteraria dall’inglese e dal francese, con più di settanta romanzi tradotti all’attivo, e di testi teatrali inglesi e americani. Ha portato in Italia numerose pièce tra cui, da ultimo, The Pride di Alexi Kaye Campbell, diretto e interpretato da Luca Zingaretti. (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli