“DAGLI APPENNINI ALLE FAROER: PAESAGGI E RELAZIONI CULTURALI” IN UNA CONFERENZA ALL’IIC DI COPENAGHEN

“DAGLI APPENNINI ALLE FAROER: PAESAGGI E RELAZIONI CULTURALI” IN UNA CONFERENZA ALL’IIC DI COPENAGHEN

COPENAGHEN\ aise\ - “Dagli Appennini alle Faroer: paesaggi e relazioni culturali” è il titolo della conferenza che avrà luogo martedì, 14 novembre, all’Istituto Italiano di Cultura di Copenaghen.
I rappresentanti dell'antica e prestigiosa Accademia del Frignano “Lo Scoltenna” di Modena fanno tappa nella capitale della Danimarca prima di raggiungere Thorshavn, invitati a partecipare al Convegno celebrativo dei 65 anni dalla fondazione dell'Accademia Faroese delle Scienze.
In questa occasione l'Istituto Italiano di Cultura ospita un seminario dedicato alle relazioni fra territori e contesti socio-culturali come l'Appennino Emiliano e l'Arcipelago delle Faroer, solo apparentemente distanti ma in realtà uniti dall'interesse verso la reciproca conoscenza e la scoperta di interessanti ed inattesi punti di contatto.
L’incontro, che si svolgerà in lingua inglese, avrà inizio alle ore 19.30 e vedrà l’intervento di saluto diLivio Migliori, presidente dell'Accademia, Scientifica, Letteraria ed Artistica del Frignano “Lo Scoltenna”. A seguire le relazioni di Federica Badiali, ricercatrice in Scienze della Terra presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, sul tema “Dalle Isole Faroer all'Appennino: immagini e testimonianze del paesaggio culturale”, e Matteo Meschiari, professore associato di Geografia all’Università di Palermo, su “Il corpo della terra dentro l'arte di Gino Covili”.
A conclusione della serata, che sarà ad ingresso libero, l'Istituto Italiano di Cultura offrirà un brindisi. (aise) 

9copenaghen

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi