"ITALIAN JEWS AND FASCISM": SHIRA KLEIN ALL’IIC DI TEL AVIV NELL’80° DALLA PROMULGAZIONE DELLE LEGGI RAZZIALI IN ITALIA

"ITALIAN JEWS AND FASCISM": SHIRA KLEIN ALL’IIC DI TEL AVIV NELL’80° DALLA PROMULGAZIONE DELLE LEGGI RAZZIALI IN ITALIA

TEL AVIV\ aise\ - Shira Klein, autrice del libro "Italy’s Jews from Emancipation to Fascism", sarà ospite il 6 agosto dell’Istituto Italiano di Cultura di Tel Aviv in occasione della conferenza "Italian jews and fascism" organizzata nell’80° dalla promulgazione delle leggi razziali in Italia.
La conferenza verterà su alcune questioni analizzate da Shira Klein nelle sue ricerche sugli ebrei italiani durante il fascismo, dall’inizio della dittatura alle Leggi Razziali del 1938 fino alla persecuzione in tempo di Guerra. Come si spiega che la maggioranza degli ebrei italiani approvasse il regime durante i suoi primi anni? E come fu possibile che la maggior parte di essi non fuggisse quando Mussolini si rivoltò contro di loro? Attingendo a fonti di recente scoperta, Shira Klein presenta un quadro della vita degli ebrei in Italia in tempi agitati.
Shira Klein è assistant professor di Storia alla Chapman University. Ha ottenuto premi dalla Memorial Foundation for Jewish Culture, la Yad Hanadiv/Beracha Foundation e la USC Shoah Foundation. Il suo libro "Italy’s Jews from Emancipation to Fascism" è stato pubblicato da Cambridge University Press nel 2018.
La conferenza a Tel Aviv avrà inizio alle ore 18.30 e sarà ad ingresso libero. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi