"SE NON ORA, QUANDO?": PRIMO LEVI PROTAGONISTA DEL CLUB DEL LIBRO DI HAIFA

"SE NON ORA, QUANDO?": PRIMO LEVI PROTAGONISTA DEL CLUB DEL LIBRO DI HAIFA

HAIFA\ aise\ - In occasione del Giorno della Memoria 2018, per la serie "Empatia e solitudine nella letteratura italiana contemporanea", l’Istituto Italiano di Cultura di Haifa ospiterà una nuova conferenza del "Club del libro" dedicata a Primo Levi e al suo "Se non ora, quando?".
L’incontro, il terzo della serie di sei su individuo e società nella letteratura italiana contemporanea, a cura di Shirley Finzi Loew, si terrà lunedì 8 gennaio, a partire dalle ore 18.00, in Istituto.
Gli ebrei che combatterono contro il nazifascismo in tutta Europa furono centinaia di migliaia. In questo romanzo, Premio Campiello 1982, Primo Levi racconta le avventure drammatiche e vere di quei partigiani ebrei polacchi e russi che resero colpo su colpo a chi tentò di sterminarli. Dalle foreste della Russia Bianca attraverso incontri, separazioni, battaglie, stretti da vincoli fraterni e da passioni contrastate, i protagonisti di questa interminabile epopea percorrono la Polonia e la Germania e raggiungono tra molte peripezie le vie della vecchia Milano. Venato di comicità sottile e mai incline a compiaciute descrizioni, "Se non ora, quando?", il primo, vero romanzo dell'autore di "Se questo è un uomo" si è imposto al grande pubblico, vincendo, quando uscì nel 1982, il Premio Campiello e il Premio Viareggio. (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli