“ITALIAN HERITAGE”: DEBUTTA SULLA WEB TV LA NUOVA TRASMISSIONE CHE METTE IN COLLEGAMENTO GLI ITALIANI ALL’ESTERO

“ITALIAN HERITAGE”: DEBUTTA SULLA WEB TV LA NUOVA TRASMISSIONE CHE METTE IN COLLEGAMENTO GLI ITALIANI ALL’ESTERO

ROMA\ aise\ - Martedì 24 aprile, alle 21.00 (ora italiana), su www.patrimonioitalianotv.com andrà in onda la prima diretta di “Italian Heritage”, trasmissione del canale tematico “Patrimonio Italiano TV” che mira a mettere in collegamento audio/video gli italiani all’estero.
Il programma sarà condotto dai giornalisti Michele Pilla e Luigi Liberti, fondatori della webtv, che racconteranno le storie dei tanti emigrati del Belpaese in giro per il mondo attraverso la loro viva voce.
Nella trasmissione, anticipa “Patrimonio Italiano”, verrà dato spazio alle notizie dalle principali testate giornalistiche italiane all’estero, dai network radio-televisivi e dai numerosi gruppi Facebook che inneggiano all’Italia, con particolare attenzione alle informazioni utili per chi ha deciso di trasferirsi all’estero soltanto di recente.
Un programma, insomma, che vuole testare “un modo innovativo per tenere salde le proprie radici e far conoscere le singole realtà delle numerose comunità di italiani residenti in Europa e oltreoceano”.
“Patrimonio Italiano TV” è nata nel dicembre 2017. Tra gli obiettivi – si legge sul sito – “la voglia di illustrare le storie degli italiani e degli italo-americani che si sono stabiliti all’estero affermandosi con successo nelle rispettive professioni, per cercare di individuare se e come stia evolvendo oggi agli occhi del mondo il ricchissimo patrimonio di valori e tradizioni culturali italiane, che hanno contributo e contribuiranno alla storia e al progresso. Ma anche tenere unite le tante comunità di “paesani” che vivono o hanno vissuto fuori dal proprio paese e che mantengono vive le proprie radici. Non a caso, in alcuni servizi insieme all’italiano e all’inglese, utilizzeremo anche il dialetto, il linguaggio più immediato e identificativo di ogni persona. La piattaforma principale sarà Internet, a cui si può facilmente accedere da ogni parte del mondo”.
Per intervenire in diretta si può inviare un messaggio Whatsapp al numero +39/3333800130 o collegarsi via Skype con patrimonioitalianotv. (aise) 

Newsletter
Archivi