“L’ORDINE DELLE COSE” DI ANDREA SEGRE AL FESTIVAL DI TAROUDANT IN MAROCCO

“L’ORDINE DELLE COSE” DI ANDREA SEGRE AL FESTIVAL DI TAROUDANT IN MAROCCO

RABAT\ aise\ - L’Italia in concorso al Festival di Taroudant in Marocco con “L’ordine delle cose” di Andrea Segre. A presentare la pellicola nell’ambito della rassegna che si terrà dal 16 al 21 aprile è l’Istituto Italiano di Cultura di Rabat in collaborazione con Be For Films.
Interpretato da Paolo Pierobon, Giuseppe Battiston e Olivier Rabourdin, “L’ordine delle cose” è un viaggio attraverso le condizioni esistenziali di chi migra e di chi si trova a confrontarsi con il fenomeno delle migrazioni.
Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni con una specializzazione in missioni internazionali legate al tema dell'immigrazione irregolare. Viene scelto per un compito non facile: trovare in Libia degli accordi che portino progressivamente a una diminuzione sostanziale degli sbarchi sulle coste italiane. Le trattative non sono facili perché i contrasti all'interno della realtà libica post Gheddafi sono molto forti e le forze in campo avverse con cui trattare molteplici. C'è però una regola precisa da rispettare: mai entrare in contatto diretto con uno dei migranti. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi