RENDICONTO E ASSESTAMENTO DI BILANCIO: INIZIA L’ESAME ALLA CAMERA/ BARNIER (BREXIT) IN PARLAMENTO

RENDICONTO E ASSESTAMENTO DI BILANCIO: INIZIA L’ESAME ALLA CAMERA/ BARNIER (BREXIT) IN PARLAMENTO

ROMA\ aise\ - Riprendono i lavori di Camera e Senato.
Arrivano alla Camera il Rendiconto generale dell'Amministrazione dello Stato per l'esercizio finanziario 2016 e le Disposizioni per l'assestamento del bilancio dello Stato e dei bilanci delle Amministrazioni autonome per l'anno finanziario 2017, approvati dal Senato. Entrambi i ddl sono assegnati, in sede referente, alla Commissione Bilancio, mentre tutte le altre esamineranno le parti di propria competenza.
Oltre a questo, la Commissione Affari Costituzionali proseguirà l’esame della proposta recante "Nuove norme per la concessione della "Stella al merito del lavoro".
La Commissione Affari Esteri, in sede consultiva esaminerà la Tabella n. 6, che contiene lo Stato di previsione della Farnesina per l'anno finanziario 2016. In sede di Atti del Governo, verrà esaminato lo Schema di decreto ministeriale che contiene il riparto dello stanziamento iscritto nello stato di previsione della spesa del Maeci per l'anno 2017, relativo a contributi ad enti, istituti, associazioni, fondazioni ed altri organismi. Giovedì, le Commissioni riunite Affari esteri e Politiche dell'Unione europea di Camera e Senato svolgeranno l'audizione informale del Capo negoziatore della Task Force dell'Unione europea sulla Brexit, Michel Barnier. Infine, insieme ai colleghi della Commissione Difesa, i deputati proseguiranno l’esame dello Schema di decreto del Presidente del Consiglio sulla ripartizione delle risorse del fondo per il finanziamento delle missioni internazionali e degli interventi di cooperazione allo sviluppo per il sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione.
Nell’agenda della Commissione Finanze le audizioni dell'avvocato Stefano Tresca, Managing partner di Iseed, del Presidente di Money Farm, Paolo Galvani e dell'Amministratore delegato di Banca Sella, Pietro Sella, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulle tematiche relative all'impatto della tecnologia finanziaria sul settore finanziario, creditizio e assicurativo.
Audizioni anche in Commissione Cultura dove verrà ascoltato il presidente della Società Italiana degli Autori ed Editori (SIAE), Filippo Sugar, sui profili di attuazione del decreto legislativo n. 35 del 2017.
La Commissione Affari Sociali proseguirà, in sede referente, l'esame del disegno di legge delega in materia di sperimentazione clinica di medicinali.
In Senato, la Commissione Affari Costituzionali, in Ufficio di Presidenza, svolgerà audizioni nell'ambito dell'esame del ddl sul trattamento previdenziale dei parlamentari – i cosiddetti vitalizi – già approvato dalla Camera. All’ordine del giorno anche l'avvio dell'esame del ddl sul divieto di propaganda elettorale per le persone appartenenti ad associazioni mafiose e sottoposte alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza e di quello contenente misure per la prevenzione della radicalizzazione e dell'estremismo violento di matrice jihadista.
La Commissione Affari Esteri si riunirà solo giovedì per ascoltare il Commissario Barnier, mentre la Commissione Finanze ha in agenda l'avvio dell'esame del ddl sulla riorganizzazione delle agenzie fiscali.
Nell'ambito dell'esame delle norme per la tutela, lo sviluppo e la competitività del settore dei call center, la Commissione Industria, in Ufficio di Presidenza, svolgerà domani le audizioni di rappresentanti di Assocontact e Assirm.
Infine segnaliamo che il Comitato Schengen, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla gestione del fenomeno migratorio nell'area Schengen, con particolare riferimento alle politiche dei Paesi aderenti relative al controllo delle frontiere esterne e dei confini interni, domani ascolterà il Sottosegretario agli affari europei, Sandro Gozi. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi