“LA TARDA ESTATE DEI POETI”: CHANDRA LIVIA CANDIANI AL FESTIVAL DI POESIA DI MONACO DI BAVIERA

“LA TARDA ESTATE DEI POETI”: CHANDRA LIVIA CANDIANI AL FESTIVAL DI POESIA DI MONACO DI BAVIERA

MONACO\ aise\ - Ci sarà anche l’italiana Chandra Livia Candiani al Festival di Poesia “La tarda estate dei poeti”, evento internazionale che si tiene anche quest’anno a Monaco di Baviera.
Giunto ormai alla sua VIII edizione, lunedì 9 ottobre il festival vedrà Candiani intervenire alle ore 19 presso Schweizer Haus in Leopoldstrasse. Con l’autrice italiana ci saranno anche lo svizzero Arno Camenisch e il tedesco Nico Bleutge. Modera l’incontro Antonio Pellegrino della Bayerischer Rundfunk.
Chandra Livia Candiani (Milano, 1952) ha pubblicato sei raccolte di poesie, è traduttrice in italiano di testi buddisti e tiene corsi di meditazione. Al centro della sua poetica troviamo una ricerca etica di umanità, in un dialogo carico di rispetto con il mondo circostante.
Arno Camenisch (Graubünden, 1978) scrive in romancio e in tedesco opere in prosa, liriche e drammi. L’autore sa coniugare nelle sue opere aspetti umoristici e tragici, delicatezza e concretezza, con il suo gusto, tipicamente svizzero, per la comicità e per la performance art di altissimo livello.
Nico Bleutge (Monaco di Baviera, 1972) leggerà alcune opere tratte dall’ultima delle sue quattro raccolte di poesie nachts leuchten die schiffe. Il poeta sa catturare inafferrabili sfumature di vita vissuta o di ricordi, con una tagliente capacità di osservazione e una particolare sensibilità per la parola poetica.
La partecipazione italiana alla rassegna di poesia è organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Monaco, insieme al Consolato Generale Svizzero e al Lyrik Kabinett. (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli