A BOLOGNA IL PRIMO VOLO DIRETTO DALLA CINA

A BOLOGNA IL PRIMO VOLO DIRETTO DALLA CINA

BOLOGNA\ aise\ - Emilia Romagna e Cina non sono mai state tanto vicine: è atterrato al Marconi di Bologna, infatti, il primo volo diretto dal Paese asiatico, precisamente da Shenyang, capoluogo della provincia del Lianoning, con 240 passeggeri a bordo.
L’aereo è atterrato dopo 10 ore di volo, dando ufficialmente il via al “Programma Cina, concordato dall’Aeroporto di Bologna con la compagnia aerea Blue Panorama Airlines e il tour operator cinese Phoenix Travel Worldwide in collaborazione con Welcome Chinese - che proseguirà con l’avvio del collegamento diretto con Taiyuan, nello Shanxi, previsto per il prossimo 22 luglio.
L'iniziativa, che introduce la città ai turisti cinesi, arriva a distanza di nove mesi dalla missione a Pechino e Shanghai dell’Aeroporto Marconi, del Comune di Bologna e di Bologna Welcome.
Ad attendere i passeggeri, che saranno impegnati in un tour di due settimane con oltre 10 tappe in Italia, in cui Bologna rappresenta la prima e l’ultima, una delegazione tra cui l’assessore regionale ai Trasporti, Raffaele Donini, e il sindaco di Bologna, Virginio Merola, guidata dal presidente del Marconi, Enrico Postacchini.
Obiettivo dell'iniziativa è far diventare Bologna la porta di ingresso per visitare l'Europa per il mercato turistico cinese che è oggi il più grande del mondo in termini di spesa e il secondo più grande in termini di organizzazione di viaggi, con una crescita del +27% di visitatori nel 2017 per l’area metropolitana di Bologna e del +16,2% nei primi cinque mesi del 2018.
Prossimo obiettivo del Marconi sarà quello di attivare anche voli di linea sulle nuove rotte cinesi, in modo da offrire un servizio non solo in incoming per i cinesi che vengono a visitare Bologna e l’Italia, ma anche outgoing per gli italiani che intendono recarsi in Cina per lavoro o turismo.
Fino a ieri solo Roma e Milano offrivano collegamenti diretti con la Cina. Con questi nuovi voli, l’Aeroporto di Bologna si conferma sempre più uno scalo di rilevanza internazionale, con un forte presenza nell’Est Europa, in Russia e Oriente. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi