INTERNAZIONALIZZAZIONE E TURISMO: LA SARDEGNA APRE LE PORTE ALLA CINA

INTERNAZIONALIZZAZIONE E TURISMO: LA SARDEGNA APRE LE PORTE ALLA CINA

CAGLIARI\ aise\ - Risale a ieri l’incontro tra il presidente della Regione Sardegna Francesco Pigliaru e i rappresentanti della Fondazione cinese WCCO – che in Cina ha 5 sedi e opera nel nostro paese attraverso Only Italy, che si occupa in particolare di internazionalizzazione -
avvenuto nella sala Emilio Lussu a Villa Devoto. Della delegazione WCCO facevano parte Irene Pivetti, (AD Only Italia e membro del Direttivo della Fondazione), Chaney Cheng (AD Fondo di Investimento Governativo) e Alberto Farci (segreteria Only Italia e Responsabile progetti di sviluppo), accompagnati dal Responsabile tecnico di progetti di sviluppo Bonaventura Meloni e dall'avvocato Giuseppe Luigi Cucca.
I rappresentanti di WCCO hanno illustrato al presidente Pigliaru le attività della Fondazione e nel corso della presentazione è stato sottolineato che il settore di maggiore interesse per WCCO nel dialogo con la Sardegna è quello dell'industria turistica: obiettivo è strutturare un costante flusso turistico dalla Cina mirato a target specifici, interessati ad ambiente, qualità della vita, longevità e agroalimentare d'eccellenza. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi