“INVESTIRE IN ITALIA: QUADRO NORMATIVO ED ISTITUZIONALE PER GLI INVESTIMENTI ESTERI”: CONVEGNO ALLA FARNESINA

“INVESTIRE IN ITALIA: QUADRO NORMATIVO ED ISTITUZIONALE PER GLI INVESTIMENTI ESTERI”: CONVEGNO ALLA FARNESINA

ROMA\ aise\ - Martedì prossimo, 13 giugno, la Farnesina ospiterà l’evento “Investire in Italia: quadro normativo ed istituzionale per gli investimenti esteri”, organizzato da Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ministero dell’Economia e delle Finanze, Ministero dello Sviluppo Economico e Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome.
Il convegno sarà aperto dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano che illustrerà la prospettiva del Governo italiano sull’attrattività del Paese per gli investimenti esteri, cui seguirà l’intervento di Valerio De Molli, Managing Partner e CEO, The European House – Ambrosetti, incentrato sul Global Attractiveness Index, modello analitico multi-dimensionale sull’attrattività del Paese.
Interverranno, poi, numerosi rappresentanti delle Istituzioni e porteranno la propria testimonianza Nuovo Pignone - G.E. Oil & Gas, Linkem e Huawei, tre importanti imprese straniere che hanno creduto ed investito in Italia.
Modererà il Convegno Vincenzo De Luca, Direttore Generale Sistema Paese del MAECI.
"In un mondo sempre più globalizzato, gli investimenti all'estero rivestono un ruolo fondamentale per la crescita economica e ciò è particolarmente vero per l’Italia, se si considera la forte complementarietà esistente tra l’eccellenza e l’innovazione tecnologica delle imprese italiane e i capitali industriali e finanziari stranieri", queste le parole del ministro Alfano a commento dell'iniziativa.
"Il Governo italiano - ha aggiunto il ministro - è pienamente consapevole dell’importanza dei capitali esteri per la crescita del Paese e l’attrazione degli investimenti è fra le priorità dell’Esecutivo. L’evento sarà l’occasione per presentate la strategia governativa per migliorare il business environment e rendere più attrattivo il nostro Paese". (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli