PREMIO CITTADINO EUROPEO: 4 I VINCITORI ITALIANI

PREMIO CITTADINO EUROPEO: 4 I VINCITORI ITALIANI

FIRENZE\ aise\ - L’Onlus Vorreiprendereiltreno, i pescatori siciliani di Mazara del Vallo, la Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus e don Virginio Rigoldi sono i vincitori italiani del Premio Cittadino Europeo 2017.
Gli Archivi Storici dell’Unione Europea e l’Ufficio d’Informazione in Italia del Parlamento europeo a Firenze ospiteranno la cerimonia nazionale di consegna del Premio Cittadino europeo 2017, che si svolgerà domani, venerdì 22 settembre, dalle ore 10.30 alle ore 13.30, in Villa Salviati.
I quattro vincitori italiani a cui l’evento renderà omaggio sono: l’Onlus Vorreiprendereiltreno, che ha per obiettivo quello di sensibilizzare a una maggiore integrazione delle persone con disabilità denunciando le barriere che ostacolano l’accesso ai mezzi di trasporto e la libertà di movimento dei disabili; i pescatori siciliani di Mazara del Vallo per il loro impegno nei salvataggi di migranti nel Mediterraneo; la Fondazione Opera Immacolata Concezione Onlus, che da 60 anni si occupa di dare assistenza alle persone anziane e in situazione di fragilità; e don Virginio Rigoldi, cappellano del carcere minorile Cesare Beccaria di Milano, per il suo lavoro di promozione e lo sviluppo di interventi di solidarietà sociale in particolare a beneficio di giovani e minori ex detenuti.
Tra le autorità presenti a Firenze, l’eurodeputata siciliana Michela Giuffrida, il vicesindaco di Firenze Cristina Giachi, il sindaco di Fiesole Anna Ravoni, il direttore dell’Ufficio di informazione in Italia del Parlamento Europeo Gian Paolo Meneghini, il presidente dell’Istituto Universitario Europeo Renaud Dehousse e il direttore degli Archivi Storici dell’Unione Europea Dieter Schlenker.
A scandire la cerimonia di premiazione gli interludi musicali dei ragazzi della scuola di musica di Fiesole e la performance teatrale degli studenti del Liceo Gobetti Volta, protagonisti del progetto “First Play, Europa in teatro”. Sarà presente alla premiazione anche la classe V D del liceo Elsa Morante di Firenze, vincitrice del concorso “Un nuovo trattato per l’Europa”.
Il “Premio Cittadino Europeo” è stato lanciato dal Parlamento europeo nel 2008 come riconoscimento per i cittadini, associazioni e organizzazioni che con le loro attività si sono distinti per l’eccezionale impegno nell’agevolare la cooperazione transfrontaliera o transnazionale nell’Unione europea, promuovendo una migliore comprensione reciproca e una maggiore integrazione tra gli abitanti degli stati membri. Il Premio è conferito anche per attività quotidiane che mettono in pratica i valori custoditi dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea. (aise) 

Newsletter
Archivi