PAPA FRANCESCO ALL’ANGELUS: NELLA PREGHIERA CI VUOLE CORAGGIO

ROMA\ nflash\ - Mai smettere di pregare. Questo l’insegnamento della donna cananea protagonista della pagina del Vangelo di Matteo proposta ieri dalla Liturgia e richiamata da Papa Francesco prima dell’Angelus recitato insieme ai fedeli a piazza San Pietro. Dopo l'Angelus, il Papa ha rivolto un pensiero alle vittime degli attacchi terroristici: “nei nostri cuori portiamo il dolore per gli atti terroristici che, in questi ultimi giorni, hanno causato numerose vittime, in Burkina Faso, in Spagna e in Finlandia. Preghiamo per tutti i defunti, per i feriti e per i loro familiari; e supplichiamo il Signore, Dio di misericordia e di pace, di liberare il mondo da questa disumana violenza”. (nflash) 

Newsletter
Archivi