“SUFFERING IN SILENCE”: PRESENTATO IL RAPPORTO SULLE 10 CRISI UMANITARIE DI CUI SI È PARLATO MENO NEL 2017

GINEVRA\ nflash\ - Oggi l’organizzazione internazionale umanitaria CARE ha lanciato un nuovo rapporto che mette in luce le 10 crisi dimenticate del 2017. Nel rapporto, dal titolo “Suffering in Silence”, si evidenzia come la crisi umanitaria in Corea del Nord sia quella ad aver ricevuto la minore attenzione da parte dei media di tutto il mondo. Molti si sono focalizzati sulla minaccia nucleare tralasciando completamente la crisi umanitaria. Tra le altre crisi che raramente trovano spazio nei media, le crisi in Eritrea, Burundi, Sudan, Repubblica Centrafricana, Repubblica Democratica del Congo (DRC), Mali, Bacino del Lago Chad (Niger, Camerun, Chad), Vietnam e Perù. Il rapporto integrale è disponibile qui: https://www.care-international.org/suffering-in-silence/?utm_source=&utm_medium=email&utm_content=UNHCR%20Field%20Press%20Officers&utm_campaign=. (nflash) 

Newsletter
Archivi