UN MILIONE DI EURO PER IL MEMORIALE DI AUSCHWITZ A GAVINANA: AVVIO DEI LAVORI AD AGOSTO

FIRENZE\ nflash\ - Dalla Regione Toscana arriva un milione di euro per risistemare il primo piano dell'Ex 3 a Gavinana, nella parte meridionale della città di Firenze, e rimontare ed allestire al suo interno il Memoriale degli italiani ad Auschwitz, l'opera dello studio milanese Belgiojoso - ma con il contributo anche, tra gli altri, di Primo Levi e Maio "Pupino" Samonà - che dal 1980 fino al 2015 ha trovato casa nel Block 21 del campo di sterminio nazista in Polonia e poi è stato “sfrattato”, impacchettato ed è tornato in Italia, accolto dalla Toscana. Il milione di euro, messo a disposizione del Comune di Firenze, primo lotto di una serie di interventi, servirà in particolare a realizzare un nuovo solaio ed adattare il nuovo ambiente, impianti elettrici e di riscaldamento compresi, per ospitare l'installazione. I dettagli stanno tutti nell'accordo di programma che ha ricevuto il via libera nei giorni scorsi. Il progetto esecutivo è già stato approvato. Nel cronoprogramma delle attività l'appalto è previsto tra maggio e luglio, con inizio dei lavori ad agosto e inaugurazione per marzo 2019. (nflash) 

Newsletter
Archivi