UNHCR: IN BANGLADESH MIGLIAIA DI NUOVI ARRIVI ASSISTITI NEL CENTRO DI TRANSITO ALLESTITO NEL CAMPO

GINEVRA\ nflash\ - A migliaia di rifugiati provenienti dal Myanmar è stato permesso l’ingresso in Bangladesh dopo aver passato più di quattro giorni nella zona di confine. È quanto riporta l’UNHCR, spiegando che la notte scorsa le guardie di frontiera in Bangladesh hanno riferito che più di 6.800 rifugiati hanno passato la frontiera a Anjuman Para, un villaggio nel distretto di Cox's Bazar, lungo il confine, e migliaia sono ancora in cammino dal Myanmar. I casi più vulnerabili sono stati trasportati per mezzo di autobus nel centro di transito vicino al campo di Kutupalong. n questo centro, l'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati e i suoi partner provvedono a fornire cibo, acqua, cure mediche, rifugi temporanei. Altre persone hanno raggiunto il campo rifugiati di Kutupalong a piedi, e hanno passato la notte nelle strutture e negli edifici già esistenti. (nflash) 

Newsletter
Archivi