PALMERINI IN MISSIONE IN USA E CANADA CON LA REGIONE: FITTA AGENDA DI INCONTRI CON LE COMUNITÀ ABRUZZESI

PALMERINI IN MISSIONE IN USA E CANADA CON LA REGIONE: FITTA AGENDA DI INCONTRI CON LE COMUNITÀ ABRUZZESI

L’AQUILA\ aise\ – Goffredo Palmerini è in partenza per New York, poi in Canada, Ottawa e Montreal. Dal 5 al 16 ottobre nuova missione negli Stati Uniti, a New York, per poi continuare sino al 23 ottobre in Canada.
In USA una fitta agenda di incontri con le comunità abruzzesi, visite alle università (Columbia University, Queens College) e alle testate giornalistiche con le quali collabora. Inoltre, partecipazione ad eventi culturali e alle manifestazioni del Columbus day in rappresentanza dell’ANFE, la più grande associazione internazionale dell’emigrazione, nata nel 1947. Quest’anno la missione coincide con l’attesa visita del presidente del Consiglio Regionale d’Abruzzo, Giuseppe Di Pangrazio, agli abruzzesi della Grande Mela. Palmerini accompagnerà la delegazione nei vari impegni. È la prima volta che una delegazione della Regione Abruzzo visita la comunità abruzzese di New York, segnatamente nei giorni del Columbus Day. Il Presidente Di Pangrazio ha infatti accolto l’invito rivoltogli nell’aprile scorso dal presidente dell’Orsogna Mutual Aid Society, Tony Carlucci. L’associazione, con sede in Astoria, ha chiamato a raccolta tutti gli abruzzesi di New York - dunque anche l’associazione Orsogna Club e il suo presidente Rocco Pace - per la sera del 6 ottobre, con ripetuti annunci a pagamento sul quotidiano America Oggi nei quali si esprime grande soddisfazione per la visita del Presidente del Consiglio Regionale. Alla serata sarà presente come ospite d’onore anche il drammaturgo Mario Fratti.
Il presidente Di Pangrazio, con Gino Milano responsabile della sua Segreteria, e con Palmerini, il 7 ottobre parteciperà insieme agli abruzzesi di New York alla Parata del Columbus Day nel distretto di Queens, poi lunedì 9 ottobre alla grande e famosa Parata sulla Quinta Avenue. 35mila persone - gruppi in costume, bande, carri, rappresentanze civili e militari, delegazioni dall’Italia - sfilano nella Parata, la più imponente manifestazione dell’orgoglio italiano negli Stati Uniti. Un milione gli spettatori lungo il percorso, dalla 44^ alla 72^ Strada, oltre quelli ancor più numerosi che la seguono nelle dirette televisive. La delegazione del Consiglio Regionale sarà anche impegnata nelle altre manifestazioni organizzate dalla Columbus Citizen Foundation. Nella mattinata del 6 ottobre la delegazione farà visita al prof. Domenico Accili, direttore del Russ Berrie Pavilion della Columbia University, Centro d’eccellenza nella ricerca sul diabete e sull’alimentazione. Il prof. Accili, insigne cattedratico d’origine aquilana, nel 2016 è stato insignito dal Consiglio Regionale della nomina onorifica di Ambasciatore d’Abruzzo nel mondo. Molti altri gli appuntamenti e le visite (a Ellis Island e all’Italian American Museum, sull’emigrazione italiana) nel programma della delegazione regionale abruzzese, che lascerà New York il 10 ottobre.
Nei giorni successivi numerosi incontri nell’agenda di Palmerini, con una visita al Westchester Italian Cultural Center. Il 16 ottobre partirà da New York per il Canada. Diversi gli incontri con personalità di spicco della comunità italiana nella capitale canadese, con la stampa, poi la sera del 18 ottobre, presso Casa Abruzzo, l’incontro con la comunità abruzzese. Sarà il presidente del Centro Abruzzese Canadese, Nello Scipioni, a portare il saluto all’ospite, cui seguirà la presentazione del suo ultimo libro “L’Italia nel cuore” con l’intervento del prof. Franco Ricci, docente dell’Università di Ottawa. Palmerini terrà una conversazione sulle singolarità e le meraviglie dell’Abruzzo. Il 20 e 21 ottobre sarà poi impegnato nel Convegno sulle Culture del Mediterraneo, presso l’Università di Ottawa, organizzato dal prof. Ricci, al quale parteciperanno docenti di diverse università degli Stati Uniti e del Canada, e lo stesso Palmerini, “special Guest” dell’evento. Il 22 ottobre, infine, lo scrittore aquilano andrà a Montreal per incontrare la comunità italiana, tenendo una conversazione su L’Aquila e l’Abruzzo. Sarà Angela Di Benedetto, giovane notaio a Montreal e vice Presidente del CRAM, a presentare l’ospite nel corso della serata. L’indomani ripartirà per fare rientro in Italia. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi