LA LINGUA ITALIANA SI RAFFORZA NEGLI USA

LA LINGUA ITALIANA SI RAFFORZA NEGLI USA

NEW YORK\ aise\ - Un importante passo sarà compiuto a New York il 27 e 28 ottobre prossimi, quando verrà firmato un protocollo di collaborazione tra la Società Dante Alighieri e il John D. Calandra Italian American Institute, istituto universitario del Queens College della CUNY, City University of New York, diretto da Anthony J. Tamburri.
A New York infatti la Dante si avvarrà di questo importante e dinamico partner, il John D. Calandra Institute, per rafforzare la propria presenza e il proprio intervento negli Stati Uniti d’America.
Il Comitato di New York ed il John D. Calandra Institute inaugureranno un nuovo progetto per la promozione della lingua e della cultura italiana e della cultura italo-americana negli USA e a New York che porterà anche al rilancio del Comitato Dante Alighieri della città.
L’evento che darà inizio a questo progetto si svolgerà il 27 ottobre con la firma del protocollo tra le due istituzioni rappresentate dal professor Anthony J. Tamburri e dal segretario generale della Società Dante Alighieri, Alessandro Masi. All’evento presenzieranno i rappresentanti dell’Ambasciata, del Consolato e dell’Istituto Italiano di Cultura.
Dopo la cerimonia di firma della convenzione si svolgerà, nell’ambito della XVII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, un incontro di formazione didattica per docenti di italiano LS dedicato alla scrittura creativa dal titolo “Lo sviluppo della produzione scritta. Written Interpersonal and Interpretive Communication at High Schools and Colleges”.
Il corso si svolgerà per tutta la giornata del 27 e terminerà sabato 28. Parteciperanno in qualità di formatori personalità accademiche e di riconosciuto valore ed esperienza. Per la Dante interverranno Silvia Giugni, responsabile del Progetto PLIDA, e Barbara D’Annunzio del PLIDA.
Il corso intende fornire agli insegnanti le metodologie e le tecniche per sviluppare adeguatamente la competenza scritta nelle sue varie sfaccettature: realizzazione di lettere personali e professionali, riassunti, resoconti, interpretazione di grafici e tabelle, anche alla luce dei nuovi campi di impiego dati dalle tecnologie interattive e social come mail, forum e chat. Il corso si rivolge sia agli insegnanti di scuola superiore sia a quelli dei college, affrontando le tematiche della comunicazione scritta ai vari livelli di competenza. Verrà preso in esame anche l’aspetto della verifica, della valutazione e della certificazione, con particolare attenzione alle prove AP di “interpersonal” e “presentational writing skills”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi