MATTARELLA RICEVE I FAMILIARI DELLE VITTIME DI DACCA

MATTARELLA RICEVE I FAMILIARI DELLE VITTIME DI DACCA

ROMA\ aise\ - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ad un anno dall'attentato terroristico commesso a Dacca, ha ricevuto al Quirinale i familiari delle nove vittime italiane: Nadia Benedetti, Claudio Cappelli, Vincenzo D'Allestro, Claudia Maria D'Antona, Simona Monti, Adele Puglisi, Maria Riboli, Cristian Rossi e Marco Tondat.
Nel corso dell'incontro – riporta il Colle – il Presidente Mattarella ha affermato: "Ci tenevo a incontrarvi per esprimervi la solidarietà concreta di tutto il Paese, di tutti cittadini, che è sempre molto alta e molto forte. Ci tenevo a parlare con voi, a scambiare qualche idea. È anche un'occasione per mettere in comune il dolore che vi ha accomunato in questa tragedia immane”.
“Accanto alla solidarietà - ha aggiunto Mattarella - bisogna poi occuparsi anche di altre cose, dalle forme di sostegno che sono previste in questi casi, che sono già in stato avanzato per molti, e per altri si stanno definendo, e anche assicurare alla giustizia i colpevoli. So che il Bangladesh si è impegnato con molta determinazione. Sono stati individuati - come certamente saprete - ventiquattro, a diverso titolo, colpevoli di questa ferocia. Ne rimangono quattro da catturare. Contano di riuscire a completare il quadro nei prossimi mesi. Questo non allevia certamente il vostro dolore, ma credo sia di aiuto sapere che c'è collaborazione con il Bangladesh e che giustizia sia fatta”. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi