“HAVE YOU MET ITALIAN SCIENTISTS IN CZECHIA?”: A BRNO E A PRAGA DUE EVENTI IN OCCASIONE DELLA PRIMA GIORNATA DELLA RICERCA ITALIANA

“HAVE YOU MET ITALIAN SCIENTISTS IN CZECHIA?”: A BRNO E A PRAGA DUE EVENTI IN OCCASIONE DELLA PRIMA GIORNATA DELLA RICERCA ITALIANA

PRAGA\ aise\ - Nasce in Repubblica Ceca il primo tentativo di mappatura degli scienziati e dei ricercatori italiani attivi sul territorio. Su iniziativa dell’Ambasciata d’Italia e dell’Istituto Italiano di Cultura di Praga e in occasione della “Prima giornata della ricerca italiana nel mondo”, si terranno domani a Brno nel Biology Park del Centro di ricerche cliniche dell’Ospedale Universitario Sant‘Anna, e il 26 aprile a Praga nella sede dell’Ambasciata d’Italia, due eventi cui interverranno ricercatori e operatori scientifici italiani i quali condivideranno la loro esperienza lavorativa e personale nella Repubblica Ceca.
L’obiettivo degli incontri – spiega l’Ambasciata – è la creazione di una banca dati col fine di fornire ai principali ricercatori italiani uno strumento di lavoro, di contatto e di cooperazione tra i diversi dipartimenti e con le istituzioni ceche che ospitano i nostri connazionali nei loro laboratori.
“Mi dà particolare soddisfazione aprire una nuova pagina di collaborazione tra le istituzioni scientifiche dei due Paesi”, il commento dell’Ambasciatore Aldo Amati. “E soprattutto fornire un primo profilo identitario ai numerosi cervelli italiani che operano nella comunità scientifica ceca”.
I due eventi si tengono con il patrocinio dell’Accademia delle Scienze della Repubblica Ceca.
L’appuntamento del 26 aprile a Praga inizierà alle 16.00 con gli interventi di saluto dell’ambasciatore Aldo Amati e di Martin Bilej, membro del Consiglio dell’Accademia Ceca delle Scienze.
Quindi, i lavori entreranno nel vivo con un panel sul tema “Più di 20 anni di scienza italiana a Praga”: porteranno il loro contributo Luca Vannucci (Head of the Laboratory of Immunotherapy, Institute of Microbiology, Czech Academy of Sciences), Alfredo Iorio (Associate Professor, Institute of Particle and Nuclear Physics, Charles University), Fabio Michelucci (Associate Professor, Director of Graduate Studies Economic Theory, CERGE-EI), Daniele Margarone (Deputy Head of the Department of Experimental Programmes, ELI-Beamlines, Institute of Physics of the Czech Academy of Sciences) Chiara Mengozzi (Post-doctoral researcher at CEFRES and at the Faculty of Arts of Charles University) e Dino Numerato (Assistant Professor and Head of Department of Sociology, Charles University).
Seguirà un dibattito con i rappresentanti delle istituzioni ceche: Jan Vrba (Full professor of Radio-electronics, Department of Electromagnetic Fields, Faculty of Electrical Engineering, Czech Technical University in Prague), Radko Rajmon (Associate Professor, Department of Veterinary Science, Czech University of Life Sciences), Rupert Leitner (Director of the Institute of Particle and Nuclear Physics, Charles University) e Jirí Gabriel (Deputy Head of the Institute of Microbiology of the Czech Academy of Sciences). (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi