L’AMBASCIATORE RAGAGLINI GUIDA LA MISSIONE DI SISTEMA ITALIA A EKATERINBURG IN RUSSIA

L’AMBASCIATORE RAGAGLINI GUIDA LA MISSIONE DI SISTEMA ITALIA A EKATERINBURG IN RUSSIA

MOSCA\ aise\ - L'ambasciatore d'Italia a Mosca, Cesare Maria Ragaglini, è alla guida della missione di sistema italiana partita oggi, 19 giugno, alla volta di Ekaterinburg, capitale della regione russa di Sverdlovsk.
Alla missione, che continua anche domani ed è organizzata dall'Ufficio Ice di Mosca, prendono parte anche 20 aziende italiane, attive nei settori della meccanica, delle costruzioni, dell'arredamento e della logistica.
La regione di Sverdlovsk è tra le più aperte nella Federazione agli investimenti stranieri e presenta interessanti opportunità d'investimento per le nostre compagnie.
Momento centrale della missione è il forum per gli investimenti "Italy meets Urals", all'interno del quale sono in programma gli incontri tra imprese italiane e russe.
L'ambasciatore visiterà, inoltre, la centrale elettrica di Enel, che gestisce due centrali nella regione - si tratta del principale investimento italiano in Russa - e terrà una lecture all'Università Federale degli Urali sulle relazioni italo-russe.
Il programma prevede anche un incontro tra Ragaglini e il governatore pro tempore della Regione di Sverdlovsk, Kuyvashev, e il sindaco di Ekaterinburg, Rojzman. (aise) 

Rassegna Stampa
 Visualizza tutti gli articoli
Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli