PREMIO “ALTIERO SPINELLI”: L’AICCRE TRA I PREMIATI

PREMIO “ALTIERO SPINELLI”: L’AICCRE TRA I PREMIATI

BRUXELLES\ aise\ - Domani il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, consegnerà i premi giornalistici “Altiero Spinelli” a 22 associazioni europee distintesi tra 279 partecipanti.
Tra queste, otto sono le associazioni italiane, compresa l’Aiccre Puglia che ha elaborato il progetto “Parliamo d’Europa” per richiamare l’attenzione sul “Libro bianco sul futuro dell’Europa” e per la sensibilizzazione del sentimento europeo tra i cittadini, puntando la loro attenzione alle innumerevoli possibilità che l’Europa offre.
Questo progetto è stato elaborato con l’MFE (Movimento federalista europeo), l’AEM (Associazione emotional Manager), l’AIC (Associazione Italiana Coltivatori), il Centro studi Agorà Un mondo di Italiani, il CNR di Bari, il Consorzio del Teatro pubblico pugliese, il Consorzio “Pro Ofanto”, il FAPI (Federazione Artigiani Pensionati Italiani), l’IPRES (Istituto pugliese di Ricerche economiche e sociali), il Rotary club Bari Mediterraneo, la PLOIGOS (L' Unione dei Comuni di Creta ,le Agenzie di Sviluppo di Creta, Cooperative, Associazioni del Turismo e della Cultura), la “Gazzetta dal tacco”, la “TSD” di Arezzo, “Politicamentecorretto”, la dott.ssa Valentina Battista e l’AICCRE della Lombardia, Emilia-Romagna, Molise e Sardegna.
Sei i primi premi di € 50.000; sei i secondi di € 30.000 e dieci terzi premi di € 17.000 vengono assegnati a opere che aiutano a comunicare l’Europa ai suoi cittadini.
Ad aver valutato è stata una giuria di 36 valutatori indipendenti, istituita dalla Commissione.
Istituito per la prima volta nel 2017, il premio, giunto alla sua seconda edizione, già si configura come uno dei più prestigiosi nel panorama europeo. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi