VOLA NELLO SPAZIO! TORNANO GLI ASI OPEN DAYS

 VOLA NELLO SPAZIO! TORNANO GLI ASI OPEN DAYS

ROMA\ aise\ - Dopo il grande successo delle prime giornate degli ASI Open Days, svolte a fine marzo, l’Agenzia Spaziale Italiana riaprirà le proprie porte agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado il 28, 29 e 30 maggio 2019.
Un programma ricco di attività e attrazioni attende gli studenti che parteciperanno a questo secondo appuntamento degli “ASI Open Days”: tre giorni all’insegna della scienza spaziale e del divertimento, con esperti del settore che guideranno i piccoli visitatori alla scoperta dello spazio.
Gli ASI Open Days rientrano tra le attività di education e di diffusione della cultura spaziale che l’ASI rivolge alle scuole primarie e secondarie di primo grado e, dunque, a studenti con età compresa tra gli 8 e i 13 anni a cui si intendono proporre attività interattive, esercitazioni e laboratori capaci di ispirare i giovani visitatori e i loro insegnanti.
Nel 2019 ricorre il 50° anniversario dello sbarco sulla Luna: un momento che segna la storia nel rapporto tra l’uomo e l’esplorazione dello Spazio. Nel corso delle giornate saranno ripercorse le tappe e i temi di questa incredibile avventura dell’uomo e grande spazio sarà destinato ai laboratori “hands-on” dove gli studenti, divisi in gruppi, impareranno vari concetti sperimentando e utilizzando il metodo scientifico anche con l’aiuto di modelli e di entusiasmanti video.
Nel corso dei laboratori gli studenti conosceranno meglio Marte, il primo pianeta oltre al nostro su cui cammineranno gli esseri umani. I giovani visitatori comprenderanno quali sono le difficoltà connesse all’atterraggio di una sonda sul pianeta rosso e impareranno come superarle. Gli studenti avranno anche l’opportunità di costruire un modello funzionante di lander e di cimentarsi in alcune missioni in un ambiente marziano simulato, scoprendo cosa sono e a cosa servono i rover e quali sono le sfide legate alla loro progettazione.
Ogni giorno 80 studenti avranno l’opportunità di partecipare con i loro insegnanti a un programma che incoraggerà il ragionamento scientifico e il lavoro di gruppo. (aise) 

Newsletter
Archivi