CORONAVIRUS/ COMMS4ITALY: LA COMUNITÀ SCIENTIFICA INTERCONNESSA E SOLIDALE CON L'INIZIATIVA UNITRENTO

CORONAVIRUS/ COMMS4ITALY: LA COMUNITÀ SCIENTIFICA INTERCONNESSA E SOLIDALE CON L

TRENTO\ aise\ - Comunicazioni quantistiche, sostenibilità delle tecnologie, evoluzione del 5G verso una generazione di rete mobile con applicazioni di intelligenza artificiale (come le reti neurali e l’apprendimento automatico) e il potenziamento delle prestazioni (un esempio è la guida autonoma). Non capita tutti i giorni di poter discutere di queste e di altre questioni emergenti nel settore con nomi di spicco a livello mondiale come Jaafar Elmirghani, Lajos Hanzo e Ashutosh Dutta. È l’opportunità offerta dal computer di casa, durante l’isolamento per la pandemia da Covid-19, alle persone appassionate dalla comunità scientifica delle telecomunicazioni, rappresentata dalla sezione italiana della Ieee Communications & Vehicular Technology Society, dal Consorzio nazionale universitario per le telecomunicazioni (Cnit) e dal Gruppo nazionale delle telecomunicazioni e tecnologie dell’informazione con la regia di UniTrento. Ideatore dell’iniziativa e curatore del programma tecnico, infatti, è Fabrizio Granelli, professore del Dipartimento di Ingegneria e Scienza dell’Informazione dell’Università di Trento.
Titolo della proposta: “Comms4Italy: un’iniziativa di solidarietà per l’Italia dai ricercatori del settore tlc”, dove tlc è un’abbreviazione di telecomunicazioni. Si comincia domani oggi, venerdì 3 aprile, con Jaafar Elmirghani (University of Leeds, UK) che alle 11, ora italiana, è intervenuto su “Ict Sustainability”. Sempre oggi, alle 15, sarà la volta di Lajos Hanzo (University of Southampton, UK) su “Quantum Communications”. Non sono state ancora fissate, invece, le date per Ashutosh Dutta (Ieee Future Networks Founding Co-Chair) che nei prossimi giorni sarà collegato per presentare la “Ieee Future Networks Roadmap” e per Frank Fitzek (Technical University of Dresden) che porterà il suo contributo come esperto di 5G.
Un numero consistente di docenti si è reso disponibile con entusiasmo e gratuitamente per fornire webinar da 45 minuti che daranno modo a chi studia, fa ricerca e lavora nel campo di confrontarsi su varie sfide. “Si parlerà di tecnologie emergenti e future come quantum communications, green Ict e 5G and beyond”, annuncia Fabrizio Granelli. Spiega: “Tra le idee più rivoluzionarie ci saranno le quantum communications, cioè un'estensione del concetto di quantum computing alle comunicazioni”.
Quindi chiarisce i due obiettivi principali dell'iniziativa: “Supportare soprattutto i giovani in questo periodo garantendo la possibilità di interagire e ascoltare gli esperti del settore delle telecomunicazioni e contribuire alla raccolta fondi per la Protezione civile”.
La partecipazione è gratuita tramite iscrizione online con l'invito a versare una donazione volontaria sul conto corrente della Protezione civile per “Emergenza Coronavirus”. Ulteriori informazioni e dettagli sono disponibili qui. (aise)


Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi