IDROGENO: LA REGIONE ABRUZZO AL MEETING DI MANCHESTER

IDROGENO: LA REGIONE ABRUZZO AL MEETING DI MANCHESTER

PESCARA\ aise\ - Si è concluso ieri, 3 febbraio, a Manchester il meeting di chiusura del progetto “Hydrogen in Schools” (HySchools) cui ha partecipato anche la Regione Abruzzo - Servizio di Politica Energetica.
Finanziato nell’ambito del programma Erasmus plus, il progetto è coordinato dalla Manchester Metropolitan University (UK) e da diversi partner: oltre la Regione Abruzzo, figurano nell’elenco l’Université de Franche-Comte (FR); l’Università degli Studi di Perugia (IT); il Patras Science Park SA (GR); l’Agentia de Management Energetic Maramures (RO); l’Université De Lorraine (FR); e il Campus Automobile SPA-Francorchampsasbl (BE).
L’obiettivo del progetto è migliorare le conoscenze fornite dagli istituti di istruzione superiore per garantire in modo efficace i futuri bisogni formativi dell'industria in relazione alle celle a combustibile ed alla più ampia economia dell'idrogeno.
HySchools prevede pertanto attività di formazione degli insegnanti e degli studenti sul tema idrogeno e celle a combustibile con il fine ultimo di incentivare la carriera universitaria in tale ambito in accordo alle esigenze del comparto industriale. Nell’ambito del progetto, con il coinvolgimento di esperti europei di settore, è stato realizzato il materiale didattico ed educativo in tema di idrogeno, in lingua inglese ed in tutte le lingue dei paesi coinvolti nel progetto, ovvero italiano, francese, greco e rumeno.
Il materiale è stato articolato in 11 aree tematiche: politica e legge; gestione del rischio; economia e occupazione; impatti; storia; tecnologie; principi; distribuzione; applicazioni; produzione; conservazione.
Per ciascuna area sono disponibili varie tipologie di materiale, dai video alle presentazioni power point, da test interattivi a guide per gli insegnanti. Tutti i documenti e gli strumenti realizzati sono disponibili presso una piattaforma online aperta ed accessibile a tutti gratuitamente.
Alla luce dell’incontro di Manchester, l’Assessore regionale con delega all’urbanistica, rifiuti ed energia Nicola Campitelli sottolinea che “con particolare attenzione alla scuola secondaria di primo e secondo grado, le scuole abruzzesi sono protagoniste assolute nel progetto, considerato che stanno realizzando lezioni sul tema idrogeno utilizzando il materiale redatto proprio nell’ambito del progetto HySchools”.
“Si tratta di un progetto unico nel suo genere”, aggiunge l’Assessore. “Per la prima volta, le scuole introducono il tema dell’idrogeno come vettore energetico”.
Le tecnologie basate sull’Idrogeno avranno infatti un ruolo fondamentale nella transizione da una società basata sul carbonio ad un futuro basato sullo sviluppo sostenibile e senza le emissioni nocive per l’ambiente. Diffondere la conoscenza di tecnologie ad alta efficienza e bassa emissione, quali quelle basate sull’idrogeno, è di fondamentale importanza e tale conoscenza deve essere trasferita alle nuove generazioni nel loro ambiente educativo il prima possibile. Il progetto HySchools consente proprio di accelerare questo trasferimento. (aise) 

Newsletter
Notiziario Flash
 Visualizza tutti gli articoli
Archivi