UNIDO ITPO ITALY AL II FORUM INTERNAZIONALE SULLE ENERGIE RINNOVABILI E SULL’EFFICIENZA ENERGETICA A CUBA

UNIDO ITPO ITALY AL II FORUM INTERNAZIONALE SULLE ENERGIE RINNOVABILI E SULL’EFFICIENZA ENERGETICA A CUBA

ROMA\ aise\ - L’Organizzazione delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Industriale UNIDO ITPO Italy parteciperà al II Forum Internazionale sulle Energie Rinnovabili e sull’Efficienza Energetica, la fiera internazionale per la promozione e lo sviluppo delle energie rinnovabili, che si terrà dal 10 al 12 giugno 2020 a L’Avana, Cuba.
L’iniziativa si inserisce nell’ambito del progetto “Fostering international partnerships in the energy and environment sectors”, finanziato dal Ministero italiano dell’Ambiente, del Territorio e del Mare, con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo del commercio e degli investimenti nel settore delle energie rinnovabili e delle tecnologie ambientali.
L’Unione Europea e il Governo cubano, in collaborazione con il Ministero cubano dell'energia e delle Miniere (MINEM), sono impegnati nel settore delle energie rinnovabili attraverso il “Programa de Apojo al sector de la Energia en Cuba” in atto dal 2018. Il programma mira a supportare lo sviluppo sostenibile del Paese e si pone come obiettivo quello di arrivare a produrre entro il 2030 il 24% dell’energie elettrica cubana esclusivamente attraverso fonti energetiche rinnovabili.
L’evento segue il successo della prima edizione del Forum tenutasi a l’Havana nel 2017, e coinvolgerà i principali stakeholders, acquirenti e rappresentanti del settore energetico cubano come: Unión Eléctrica (UNE), Grupo Azucarero (AZCUBA), Grupo Empresarial de la Electrónica (GELECT), Grupo Empresarial Sidero Mecánica (GESIME), Grupo Empresarial SERVITUR, Ministerio de la Agricultura (MINAG), Grupo Empresarial Industria Alimentaria (GEIA).
Saranno discusse le esigenze e le opportunità di investimento sul mercato energetico cubano. Sono previste anche attività di networking aziendale, presentazione di nuovi prodotti, sessioni di formazione e promozione di partenariati strategici, condivisione di esperienze e contatti, con il fine di catalizzare gli investimenti stranieri a sostegno della transizione energetica di Cuba.
La fiera si pone come punto d’incontro tra i rappresentanti del settore energetico, i promotori del settore e le organizzazioni governative e non, che guidano la transizione energetica globale. (aise) 

Newsletter
Archivi