BORSE DI STUDIO DALLA SOCIETÀ DEGLI ACCADEMICI ITALIANI IN SVIZZERA

 Borse di studio dalla Società degli Accademici italiani in Svizzera

ZURIGO\ aise\ - La Società degli Accademici italiani in Svizzera (SAIS) offre tre premi per altrettante tesi di dottorato (Premio SAIS).
Per partecipare al bando, le tesi, redatte in lingua italiana o inglese, devono essere stata presentate presso un’università in Svizzera (sono ammesse tesi in co-tutela tra istituzioni in Svizzera e in Italia) nei dodici mesi precedenti la scadenza del bando di concorso, cioè il 15 febbraio 2021; l’autore deve essere di nazionalità italiana; infine, la tesi deve essere segnalata alla SAIS entro la scadenza del concorso da un docente universitario in Svizzera. La segnalazione – precisa il bado – deve avvenire per posta elettronica e includere l’accesso al testo elettronico integrale della tesi. La segnalazione deve contenere una valutazione e recensione della tesi e un breve CV dell’autrice / autore, menzionando eventuali pubblicazioni scientifiche scaturite dal lavoro di tesi.
Saranno premiate le migliori tre tesi per ciascuno dei seguenti campi: STEM, scienze della vita, scienze umane.
Le tesi vanno inviate entro il 15 febbraio 2021 alla SAIS all’indirizzo elena.divito@esteri.it.
Ciascuno dei tre premi consiste in 1000 CHF, un diploma e una medaglia. I premi verranno consegnati in occasione di una cerimonia presso l’Ambasciata d’Italia a Berna che avrà luogo nel mese di maggio 2021.
La commissione giudicatrice sarà composta da membri della SAIS: Elena Di Vito (segretaria), Antonio Ereditato (presidente), Lucia Mazzolai (membro), Cesare Alippi (membro), Umberto Dosselli (membro), Domenico Campi (membro), Ambasciatore Silvio Mignano (membro). (aise) 

Newsletter
Archivi