100 DELEGATI ESTERI CON L’ICE ALLA 58° EDIZIONE DEL SALONE NAUTICO DI GENOVA

100 DELEGATI ESTERI CON L’ICE ALLA 58° EDIZIONE DEL SALONE NAUTICO DI GENOVA

GENOVA\ aise\ - È stata inaugurata ieri, alla presenza del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale di Genova. Il Salone, promosso da UCINA Confindustria Nautica, rappresenta il principale evento espositivo italiano dedicato alla nautica da diporto e anche in questa edizione prosegue il suo piano di rilancio, volto a dare respiro e dimensione internazionale all'appuntamento annuale che costituisce il momento di massima valorizzazione della nautica italiana.
Presenti all’inaugurazione, oltre a Toninelli, anche Manlio Di Stefano, Sottosegretario agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Giovanni Toti Presidente Regione Liguria, Marco Bucci Sindaco di Genova, Michele Scannavini Presidente dell’Agenzia ICE, e Carla Demaria Presidente UCINA Confindustria Nautica.
Anche per quest'anno, l'Agenzia ICE ha organizzato una serie di iniziative promozionali d'intesa e in collaborazione con UCINA Confindustria Nautica. Fra le azioni in programma una missione incoming e una campagna di comunicazione e di supporto volte a favorire la partecipazione alla manifestazione genovese di operatori e di giornalisti stranieri qualificati provenienti dai mercati di maggiore interesse per il settore.
Previsti inoltre 513 incontri b2b volti a incrementare le opportunità di business per le aziende italiane espositrici e, più in generale, a contribuire al rafforzamento dell'immagine e del posizionamento internazionale del Salone, a beneficio di tutta la nostra industria nautica e delle relative esportazioni nel settore.
Per questa edizione l’Ice ha organizzato la missione di una folta delegazione estera composta da 40 giornalisti e 60 buyer provenienti da 29 Paesi: Argentina, Australia, Austria, Brasile, China, Croazia, EAU, Francia, Germania, Hong Kong, Indonesia, Libano, Malesia, Montenegro, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Tunisia, Turchia, Ucraina e USA. L'iniziativa ha visto il coinvolgimento di altrettanti uffici della rete estera dell'Agenzia che, in sinergia con UCINA, hanno curato la selezione e la scelta dei contatti con gli operatori e con i giornalisti stranieri di settore.
Gli operatori esteri seguiranno durante i giorni del Salone una fitta agenda di incontri bilaterali predisposta dall'Agenzia ICE e UCINA attraverso attività di match making sulla base dei profili aziendali e delle preferenze espresse dai circa 50 espositori italiani che hanno aderito all'iniziativa. (aise) 

Newsletter
Archivi