AGENZIA CONSOLARE A TENERIFE: LA SODDISFAZIONE DELL’APICE

AGENZIA CONSOLARE A TENERIFE: LA SODDISFAZIONE DELL’APICE

TENERIFE\ aise\ - “Ci sono voluti anni per avere finalmente anche nelle Isole Canarie una Agenzia Consolare”. Così l’Associazione dei Pensionati Italiani e Connazionali all’Estero (Apice) in una nota in cui si esprime soddisfazione per la prossima apertura della sede onoraria alle Canarie, confermata venerdì scorso dal sottosegretario agli esteri Ricardo Merlo, recatosi a Tenerife con il Direttore generale per gli italiani all’estero della Farnesina, Luigi Vignali, e l’ambasciatore italiano a Madrid, Stefano Sannino.
All’incontro con la collettività nell’hotel Villa Cortes a Tenerife era presente anche rappresentanza dell’APICE, guidata dal Presidente Bucceri e accompagnata dal Console Carlo de Blasio.
Con l’apertura dell’agenzia, rimarca l’associazione, “oltre 35000 connazionali eviteranno lunghi mesi di attesa per un rinnovo del passaporto, della carta di identità e di altri documenti”.
La sede, riporta l’Apice, dovrebbe essere ubicata nel Comune di Arona, a sud di Tenerife.
A margine dell’incontro, il Presidente Bucceri - accompagnato dai Consiglieri Carlo Rapallini e Gianni Camossi – a nome di tutto il Consiglio Direttivo ha consegnato Tessere Onorarie APICE al sottosegretario Merlo, all’Ambasciatore Sannino, al Console di GranCanaria Carlo de Blasio, ai Presidenti dei Comites di Madrid e Barcellona, Pietro Mariani e Alessandro Zehentner, e al consigliere Cgie Spagna -Portogallo Giuseppe Stabile. (aise) 

Newsletter
Archivi