AGENZIA CONSOLARE CANARIE: LA REPLICA DI BILLI (LEGA) A SIRAGUSA (M5S)

AGENZIA CONSOLARE CANARIE: LA REPLICA DI BILLI (LEGA) A SIRAGUSA (M5S)

ROMA\ aise\ - Botta e risposta tra i deputati eletti Simone Billi della Lega ed Elisa Siragusa del M5S, entrambi eletti in Europa. La ragione della disputa ruota attorno all’apertura dell’Agenzia Consolare alle Canarie, dopo la visita dei giorni scorsi in Spagna del sottosegretario agli Affari Esteri, Ricardo Merlo.
"L’on. Elisa Siragusa del M5S non si impegnò a fondo per sponsorizzare la sua risoluzione a favore della nuova Agenzia Consolare a Tenerife all’interno del suo Movimento, infatti venne calendarizzata solo dopo l’estate", sostiene Billi replicando alle dichiarazioni della parlamentare pentastellata.
"Il lavoro della Lega per l’apertura di un nuovo ufficio consolare nell’arcipelago canarino", afferma Billi, "è invece cominciato nel 2018, quando, durante la prima delle mie innumerevoli visite sul luogo, venni a conoscenza di persona della situazione".
"Tra l’altro", sottolinea il deputato leghista, "l’on. Siragusa non fu presente il giorno in cui si chiese al Governo di impegnarsi per l’apertura di questa Agenzia consolare in Commissione Esteri, dimostrando lo scarso interesse che aveva il Movimento 5 Stelle per la questione e addirittura il poco rispetto per le Istituzioni, rischiando che questa importante richiesta venisse bocciata. Invece, quel giorno", conclude Billi, "fui proprio io a richiedere l’impegno del Governo che fu approvato in Commissione senza il suo voto". (aise)


Newsletter
Archivi