BORGHESE (MAIE) SULLE NUOVE SEDI CONSOLARI: IL CAMBIO DI ROTTA È CHIARO E CONTINUA

BORGHESE (MAIE) SULLE NUOVE SEDI CONSOLARI: IL CAMBIO DI ROTTA È CHIARO E CONTINUA

BUENOS AIRES\ aise\ - Ieri, domenica 9 giugno, in Argentina, a Merlo, località in provincia di Buenos Aires, il Sottosegretario Ricardo Merlo ha inaugurato il nuovo viceconsolato.
Alla cerimonia di inaugurazione, tenutasi presso la sede consolare all’indirizzo Vicente Lopez 37 (a un isolato dall’Avenida Libertador), erano presenti, tra gli altri, Riccardo Smimmo, Console Generale d'Italia a Buenos Aires, il Console Gianluca Guerriero, Adriana Dalla Chiusa, Corrispondente consolare di Merlo, il senatore Claudio Zin, Fernando Madeira De Toledo, Direttore Industriale di Pirelli Neumaticos.
Presenti, tra gli ospiti e i rappresentanti delle istituzioni, anche Dario Signorini, presidente del Comites di Buenos Aires e presidente FEDIBA. C’erano anche il Presidente de la Sociedad Italiana, Vicente D’Ingianti, e il sindaco di Merlo, Gustavo Menendez.
“Continua senza pause il lavoro a favore degli italiani nel mondo”, commenta Mario Borghese, vicepresidente MAIE, che prosegue: “Tra le priorità che come MAIE abbiamo da sempre indicato c’è sicuramente il rafforzamento della nostra rete consolare. Ebbene, con il nostro presidente Sottosegretario alla Farnesina in un anno sono state inaugurate diverse nuove sedi diplomatico-consolari, in più Paesi nel mondo”.
“E ancora ne mancano”, ricorda Borghese, “Manchester, per esempio, sarà uno di quei Consolati chiusi dal governo Pd che l’attuale esecutivo, dietro la spinta del MAIE, ha intenzione di riaprire. Andiamo avanti, dunque, nell’impegno di migliorare la qualità di vita dei nostri connazionali all’estero, ovunque si trovino”, assicura il deputato eletto all’estero.
Nelle stesse ore, dall’altra parte del mondo, in Australia, venivano inaugurati i nuovi uffici consolari d’Italia a Brisbane. “Oltre 50mila cittadini italiani”, sottolinea sempre Borghese, “potranno trarre beneficio da questi nuovi spazi, ottenendo migliori servizi consolari. Complimenti Sottosegretario Merlo per la costanza, l’impegno e gli obiettivi sistematicamente raggiunti”.
Intanto, dopo avere inaugurato il viceconsolato in provincia di Buenos Aires, Ricardo Merlo sta preparando le valigie per essere la prossima settimana in Brasile. Giovedì 13 giugno, infatti, sarà a Vittoria, per valutare alcune possibili nuove sedi per nuovi uffici consolari. “Il cambio di rotta rispetto ai governi precedenti è chiaro e continua”, osserva in conclusione Borghese. (aise) 

Newsletter
Archivi